Con ieri sera si sono conclusi gli impegni di questa pausa nazionali per gli azzurri guidati da mister Luciano Spalletti. L'Italia nella sosta ha giocato negli Stati Uniti due amichevoli contro il Venezuela imponendosi per 1-2 grazie alla doppietta del genoano Mateo Retegui e contro l'Ecuador ieri sera vincendo 0-2 con reti del giallorosso Pellegrini e del nerazzurro Barella, capitano per l'occasione. Gli azzurri troneranno in campo nel mese di giugno per la preparazione ai prossimi Europei in programma questa estate in Germania e giocheranno altre due amichevoli entrambe qui in Italia.

Logo nazionale di calcio italiana
Italia

A giugno Italia-Turchia e Italia-Bosnia Erzegovina

Sarà un gruppo allargato quello che si ritroverà ai primi di giugno per le ultime amichevoli in preparazione agli Europei e sarà composto da 27/29 elementi da cui il CT sceglierà poi i 23 che andranno a disputare la competizione. La prima delle due amichevoli sarà contro la Turchia guidata da una vecchia conoscenza del calcio italiano, l'ex tecnico di Fiorentina e Milan Vincenzo Montella ed è prevista per il 4 giugno allo stadio Dall'Ara di Bologna. Nella secondo vedremo invece gli azzurri sfidare la Bosnia Erzegovina il 9 dello stesso mese al Castellani di Empoli. 

La data entro la quale dovrà essere diramata la lista dei 23 nazionali che partiranno per Euro2024 dovrà essere comunicata da Luciano Spalletti entro e non oltre il 7 giugno con possibile posticipo massimo al 14 in caso di eventuali infortuni.

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/410256313862/barak-re-di-coppe-il-confronto-europeo-con-lo-scorso-anno

 

 

 

 

Sabato si gioca Fiorentina-Milan, chi è più forte tra Nico e Pulisic
De La Fuente: "La morte di Barone non può essere un alibi. Mi prendo le colpe"

💬 Commenti