Cabral FOTO IG X CANVA @Arthurcabral98
News

Betis-Fiorentina, occhio alla formazione

Betis-Fiorentina non solo sarà l’ultima amichevole per i viola, ma anche un indice informativo sulla formazione titolare nella testa di Italiano

È chiaro e palese che il mister Vincenzo Italiano in mente abbia un undici titolare o comunque 6-7 undicesimi che ritiene davanti rispetto ad altri. A segnalarlo sono state le due amichevoli contro Galatasaray e Qatar. Contro la squadra turca sembra che il mister abbia voluto far capire che sia la formazione che probabilmente esordirà contro la Cremonese, ma ovvio che ci sarà qualche cambio ad esempio Benassi che salvo imprevisti difficilmente partirà dal primo minuto come terzino destro, ma mai dire mai.

Contro la nazionale del Qatar invece il tecnico sembra che abbia voluto provare le condizioni fisiche e di adattamento di: Jovic, Dodò, Mandragora, Ikonè e Gollini.

Allora occhio alla formazione titolare che affronterà il Betis, perché con molta probabilità saranno gli undici interpreti che Italiano vorrà schierare per inaugurare la Serie A, con il desiderio di non fallire e partire con il piede giusto.

In porta il ballottaggio rimane, e se proprio vogliamo guardare il ritiro e le amichevoli giocate sembra che Terracciano sia in vantaggio su Gollini

In difesa Milenkovic e Igor rimangono intoccabili, mentre Quarta potrebbe avere qualche possibilità partendo da terzino destro in attesa che Dodò ritrovi il massimo della forma; a sinistra il capitano Biraghi.

A centrocampo Amrabat sarà il play titolare mentre Bonaventura sarà affiancato con ogni probabilità da Duncan e non da Maleh, soprattutto dopo le prestazioni del ghanese da subentrato, sembrato molto più in forma dell’ex Venezia.

In attacco il vero pilastro di titolarità è Sottil, senza dubbio l’uomo più in forma della squadra; a destra Nico Gonzalez. Il centravanti resta un incognita, Cabral un pizzico più avanti nella bagarre contro Jovic (motivi fisici o di adattamento tattico, questo non sappiamo dirlo). 

Non ci resta che aspettare domani sera per capire chi saranno gli undici giocatori nella testa del mister e chi potrebbe aprire la Serie A contro la Cremonese davanti gli occhi speranzosi dei tifosi viola.

 

 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Toldo: "Commisso vuole fare una grande Fiorentina; Gollini..."