Tifosi Ultras
Tifosi Ultras

Ore poco tranquille in Turchia, ma anche in Grecia. Dopo il fattaccio del pugno rifilato a un arbitro da un presidente di un club turco e la decisione di sospendere il campionato, in Grecia la Federazione ha deciso di far disputare tutte le partite di calcio a porte chiuse. Alfredo Pedullà ci spiega il motivo. 

Le parole di Marinakis

Questo il resoconto: “Il governo ellenico, tramite il portavoce Pavlos Marinakis ha annunciato la decisione di far svolgere tutte le partite del campionato di calcio greco a porte chiuse, da qui sino al 12 febbraio”. 

Pedullà
Alfredo Pedullà

La situazione

Conclude così Pedullà sulla decisione della Federcalcio della Grecia: "Pugno duro dopo gli scontri di giovedì durante una partita di pallavolo ad Atene, in cui un agente di polizia è rimasto gravemente ferito. Questo il comunicato: “Tutte le partite del campionato greco si svolgeranno a porte chiuse per i prossimi due mesi, cioè fino al 12 febbraio”. 

Ferencvaros-Fiorentina, streaming gratis e diretta TV8 o Sky? Dove vedere Conference League
Nardella dice no all'opzione Castellani: le dichiarazioni

💬 Commenti