Pradè: "La Fiorentina è una società che rispetta le regole, ci atteniamo a quello che dice la Lega"

"Ora dobbiamo pensare ai calciatori che giocano di meno, per questo ci occuperemo delle uscite"

Il DS della Fiorentina, Daniele Pradè, si è espresso dopo esser stato raggiunto dai microfoni di Sky. Ecco le sue parole:

“La Fiorentina è una società che rispetta le regole, ci atteniamo a quello che dice la Lega. Stasera non giochiamo perché l'Udinese ha un focolaio in corso. Spero che venga pubblicato un regolamento con linee precise e chiare per tutti: la Lega ha emesso in giornata un comunicato importante.”

"Mercato in entrata? Dovevamo completare due reparti: abbiamo preso un quinto esterno per avere più soluzioni e più freschezza, poi serviva un vice-Vlahovic. Siamo stati bravi a chiudere le trattative in breve tempo".

"Prossime mosse di mercato? Ora dobbiamo pensare ai calciatori che giocano di meno, quelli che vogliono più spazio, e per questo ci occuperemo delle uscite. Noi siamo contenti del nostro percorso, vogliamo alzare l'asticella. La nostra ambizione è quella di vincere più partite possibili, possiamo mettere in difficoltà ogni squadra".

"Un commento su Vlahovic? Su di lui si sono già espressi il Presidente e il Direttore Generale, io non ho nulla da aggiungere".

Commenti

Serie A, il Milan vince con la Roma e tiene momentaneamente i giallorossi sotto la Fiorentina
Mil-Rom, Mourinho perde lo scontro con Pioli per 3-1 a San Siro