Eike Schmidt, attuale candidato sindaco del centrodestra per le amministrative di Firenze, ed ex direttore degli Uffizi, questo pomeriggio, ha presentato la sua candidatura alle Cartiere Carrara. Tra i vari argomenti trattati, il candidato ha parlato anche dello stadio Artemio Franchi.

La bufala del Franchi

Il progetto attuale è un ibrido che cerca di conservare qualcosa e di mettere qualcosa di nuovo insieme, una cosa quasi impossibile. Però bisogna fare un passo indietro perché consideriamo quelle norme uno spreco di soldi pubblici. C'era l'offerta da parte della società di fare uno stadio nuovo di 300 milioni di euro senza spendere un centesimo di soldi pubblici e adesso ci troviamo contro un progetto con i lavori già iniziati. Il progetto, però, non è finanziato, questa è una grande bufala. Lo stadio costa 250, almeno, ma per fare poi la parte al centro, con albergo e centri commerciali, ne servono altri 250. Beh 500 milioni di euro non ci sono. Io sicuramente mi impegnerò a non sprecare altri soldi pubblici e mi impegnerò per far continuare la Fiorentina a giocare a Firenze. Se la squadra viola dovesse continuare a crescere e in futuro sviluppare l'idea di creare un nuovo stadio faremo tutto il possibile per valutare ogni possibilità. Non vogliamo adempire lo spazio di Campo di Marte per progetti non congrui

Franchi di firenze

 

Di seguito il video dal nostro canale YouTube

 

L'amore per Firenze

Ho amato questa città dal primo giorno, i suoi monumenti e le sue grandi opere. È una città con una storia gloriosa e merita di ritornare ad essere un punto di riferimento mondiale, un faro culturale artistico e civico, abitata dai suoi cittadini orgogliosi non solo del loro passato, ma del grande futuro che attende Firenze

Belotti in gol contro il Brugge: può conquistarsi la Fiorentina?
Polverosi: "L'Atalanta fa un altro campionato rispetto alla Fiorentina"

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi