Valentini Boca Juniors
Valentini Boca Juniors

Ai microfoni di Lady Radio è intervenuto il procuratore e agente FIFA Lorenzo De Santis, per parlare del difensore Nicolas Valentini che dovrebbe arrivare a Firenze o subito o massimo a gennaio.

Le sue parole

L'operazione per portare Valentini alla Fiorentina è molto avanzata se non praticamente chiusa, mi risulta che ci sia in ballo ancora la tempisitica del suo arrivo in viola, se ora con indennizzo o a gennaio, il suo contratto scade 30/12. Giocatore di passaporto italiano che è cresciuto nel Boca Juniors, mancino, marcatore vecchia maniera, ruvido e spigoloso forte sull’uomo e di testa. È un calciatore di personalità. In Serie A dovrà prendere confidenza anche con la costruzione dal basso e un’attenzione tattica diversa, e vista la scadenza di contratto, può essere interessante. Il giocatore, solo per aver debuttato anche nelle convocazioni di Scaloni, è accreditato, poi è chiaro che ha avuto uno sviluppo irregolare. Al Boca ha faticato a trovare spazio prima dell’ultima stagione nella quale ha giocato anche la finale di Libertadores; negli ultimi mesi è cresciuto molto

Valentini
Valentini

 

Continua dicendo

Valentini ha quasi sempre giocato a 4 dietro, va testato nella difesa a 3. Con Martinez Quarta si può integrare bene. Economicamente è un’operazione che ha un senso per la Fiorentina, da capire che tipo di crescita riuscirà a fare il giocatore per essere protagonista in una squadra come quella viola. È un giovane interessante, la Fiorentina in difesa ha già delle certezze, va visto anche se Palladino giocherà o meno a 3, non lo darei per scontato

Fiorentina, il punto sugli esuberi: ecco chi non resterà in Viola
Pruzzo: "Non conosco bene Valentini, in ritiro andrei in montagna"

💬 Commenti