News

Pruzzo: "Non capisco la scelta di Italiano su Cabral"

Ha parlato l'ex attaccante della Fiorentina Roberto Pruzzo commentando il momento in casa viola

L'ex attaccante della Fiorentina, Roberto Pruzzo , è intervenuto ai microfoni di Lady Radio per parlare del momento dei viola. Ecco le sue parole: "La vittoria con gli Hearts una bella boccata d'ossigeno , perché l'umore del gruppo sarà sicuramente cambiato. Il Lecce sarà un avversario tosto. Con la Roma ha perso in inferiorità numerica. Non va assolutamente sottovalutato".  Su Jovic e Cabral: "Non capisco la scelta di Italiano di mettere Cabral a cinque minuti dalla fine. Farlo entrare in quel modo mi lascia perplesso. Penso che debbano sedersi l'uno davanti all'altro e parlare. Giovic? Ha doti importanti che gli attribuiamo tutti, per questo viene critico. Ora ha segnato due gol in Conference, ma la Serie A è un'altra cosa. Continuerei a farlo giocare . Su Kouamé e Nico Gonzalez: " Kouamé sta facendo molto bene. Corre, dribbla, fa assist. Quando ha spazio sugli esterni riesce ad esprimersi molto meglio che da centravanti. Nico? Spero stia sempre meglio. Quando c'è si vede la differenza, perché è di un'altra categoria. Penso che da qui alla sosta possa dare una grande mano alla Fiorentina ".

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Panico: "Sarà un mese difficile per noi è una partita fondamentale"