News

ITALIANO, Martorelli: "Con lui ACF guarda già al futuro prossimo"

03.09.2021 16:47

E'intervenuto ai microfoni di Radio Toscana il noto procuratore Giocondo Martorelli. Tra le varie tematiche affrontate, Martorelli ha anche fornito il suo giudizio sul calciomercato passato, in particolar modo su quello viola: Squadra mossa meglio in questo mercato? La Roma, oltre ad aver ritrovato un giocatore importante come Zaniolo, ha cambiato un attaccante forte ma non più giovanissimo come Dzeko con un attaccante con margine di crescita e valore internazionale come Abraham. E poi chiaramente l’annuncio di Mourinho? In panchina aggiunge valore. È un tecnico che riesce a farsi dare sempre il 101% dai propri calciatori. Anche l’Inter ha dovuto salutare Hakimi e Lukaku per alleggerire il bilancio sostituendoli senza snaturare troppo la rosa con Correa e Dumfries. Fiorentina di Italiano? Quel che più conta del lavoro fatto a La Spezia è l’aver raggiunto risultati facendo un ottimo calcio, non sempre è così. Poi la società è stata brava a tenere sia Milenkovic che Vlahovic, è un segnale forte. Torreira lo conosciamo, è un centrocampista di assoluta affidabilità, Nico Gonzalez ha fatto un inizio molto promettente. La scelta di Gattuso era giusta, non dimentichiamoci che a Napoli ha sfiorato la qualificazione in Champions giocando per alcuni mesi addirittura senza punte di ruolo. Una volta saltato Gattuso, la Fiorentina ha fatto un ragionamento su un allenatore giovane e con un’idea di calcio. Nico Gonzalez falso nueve se Vlahovic sarà indisponibile? Non è che gioca da dieci anni tra i professionisti, quindi potrà anche adattarsi se gli verrà richiesto, ma il suo ruolo è quello di esterno e sarà lì che agirà quasi sempre, non credo gli verrà cucito un ruolo da 'falso nueve'”.

Commenti

KOKORIN, Ceccarini: "C'era l'interesse di un club per lui, ma ACF..."
NAZIONALE, L'under21 in campo contro il Lussemburgo: le scelte ufficiali