Stefano Cecchi
Stefano Cecchi

Come riporta La Nazione, Stefano Cecchi, si sofferma sulla stagione dell'esterno della Fiorentina Nico Gonzalez e le continue voci di mercato.

Le sue parole

Un estro, quello di Nico, con caratteristiche più atte alla cristalleria che non al ferramenta. Lo stesso, pensare di poterne fare a meno con leggerezza sarebbe un errore. Intanto perché Gonzalez non solo ha talento potenziale ma pure carattere, come dimostra la risurrezione dopo i fischi pre-mondiale alla sua uscita dal campo con l’Inter. Allora la sua avventura empatica a Firenze sembrava finita e, invece, lui ha saputo correggere il destino grazie a grandi prestazioni sul campo. E poi perché le buone squadre si costruiscono assommando talento a talento, non scambiandolo con operazioni ad alto rischio come sarebbe quella ventilata di una permuta con Zaniolo. Batti dunque un colpo Nico, torna a ribaltare questo piano inclinato che rischia di far precipitare tutto. E magari fallo da stasera con l’Atalanta in coppa, in una gara che vale mezza stagione viola. Perché il calcio è il figlio legittimo dell’istante. Un luogo dove tempeste e risurrezioni appartengono all’attimo e sono sempre all’ordine del giorno. E Firenze non aspetta altro che poter raccontare una nuova storia di rinascita.

Nico Gonzalez

Le voci di mercato su Zaniolo 

ll centrocampista,  ha ammesso di sentire la mancanza dell'Italia e della Serie A, esprimendo quindi il desiderio di rientrare in patria. Ed ecco che entra in gioco la Fiorentina. Già in passato la viola aveva espresso un fortissimo interesse per il giocatore. Inoltre è trapelata la notizia per cui Joe Barone, compianto direttore generale viola, si stava occupando in prima persona della trattativa con il club turco per portare Zaniolo a Firenze. Come ci ricorda La Gazzetta dello Sport, il contratto con il Galatasaray scadrà nel 2027. Ad oggi sappiamo che la Fiorentina, ha chiesto informazioni, ma sta prendendo tempo prima di formalizzare una richiesta concreta ed avviare, eventualmente, una trattativa. Trattativa piuttosto dispendiosa, visto che il Galatasaray potrebbe partire da una valutazione di circa 25 milioni di euro. Tuttavia, la formula del prestito con obbligo condizionato, o diritto di riscatto, potrebbe essere una strada percorribile per l'ACF.

Fiorentina, come arrivano i gol? La classifica nei gol di testa e nei gol dentro l'area
Fiorentina-Atalanta, prevendita a rilento, obiettivo 23mila presenti

💬 Commenti