Foto IG Lazio, Luis Alberto
Foto IG Lazio, Luis Alberto

Ai microfoni di Sky Sport, è intervenuto i centrocampista della Lazio, Luis Alberto. ll giocatore spagnolo ha parlato della sconfitta biancoceleste. Oggi al Franchi infatti la Lazio è stata battuta dalla Fiorentina per 2 a 1. Al 45' ha segnato proprio Luis Alberto, ma al 61' è arrivata la risposta della Fiorentina, grazie alla rete di Michael Kayode, seguito da un secondo gol viola, questa volta ad opera di Giacomo Bonaventura al 69'.

Queste le sue parole:

LUIS ALBERTO IN CAMPO

"Abbiamo fatto poco, siamo stati fortunati a finire il primo tempo in vantaggio. Non siamo stati all'altezza della partita, peccato per il contropiede sbagliato del 2-0, ma non possiamo perdere così tante partite. Oggi era importantissima per la classifica, Nell calcio se sbagli troppo paghi: loro hanno sbagliato tanto ma non hanno pagato. Dobbiamo migliorare ancora tanto, c'è solo da lavorare, parlare meno e allenarci di più".

A commentare la vittoria invece ci ha pensato l'allenatore della Fiorentina, Vincenzo Italiano.

Ecco cosa ha detto:

"All'intervallo ho detto ai ragazzi di continuare a proporre quello che stavamo facendo, avevamo messo in grande difficoltà la Lazio. Poi siamo stati premiati con un secondo tempo di qualità e la ricerca di una vittoria che mancava, è una vittoria arrivata con grande merito. Rigoristi? Siamo già al quarto rigore sbagliato, oggi meno male siamo riusciti a vincere, sta diventando una maledizione ma il rigorista è Gonzalez. Sta girando male ma mi ha promesso che il prossimo lo segnerà, quindi se lo sbaglierà saranno cavoli suoi! Il prossimo rigore lo tirerà ancora Nico. Belotti? Agli attaccanti ripeto tutti i giorni che non è solo il gol che li rende migliori, ma anche lavorare per la squadra e giocare con spirito di battagliero. Andrea è arrivato con grande entusiasmo e voglia, fa vedere con quale spirito giocare, si è integrato benissimo e la partita di oggi è stato straordinario nel far salire la squadra, andare in pressione e lavorare per i compagni. In questo periodo abbiamo patito tre grossi infortuni, Bonaventura, Gonzalez e Arthur, poi ci abbiamo messo anche del nostro, recuperando la condizione di qualche giocatore importante possiamo tornare a giocare con maggiore intensità. Compromesso tattico? Oggi abbiamo sacrificato Mandragora e Duncan per cercare di avere più qualità, ma ci sarà spazio per tutti in base all'avversario per essere più offensivi, meno qualitativi, più fisici, se tutti rispondono presente si può condividere un percorso importante".

 

 

Fio 2-1 Laz, la MOVIOLA: il cielo è viola sopra Firenze
Sarri (DAZN): "Squadra cotta. Si può fare meglio di stasera”

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi