Alberto Aquilani
Alberto Aquilani

Come riporta la Gazzetta dello Sport, Alberto Aquilani è tra i nomi più caldi per sostituire Vincenzo Italiano alla guida della Fiorentina, qualora il tecnico siciliano dovesse decidere di andare via. La dirigenza viola è alla ricerca di un profilo giovane con un'idea di calcio propositivo e l'ex centrocampista di Milan e Roma rientra di diritto in questa categoria di allenatori. 

Alberto Aquilani accetterebbe volentieri di allenare la Fiorentina

L'attuale tecnico del Pisa, infatti, ha mostrato tutto il suo attaccamento ai colori viola e alla persona di Joe Barone, omaggiata durante la Camera Ardente allestita al Viola Park qualche giorno fa. Se Italiano fosse andato via già quest'anno, si vocifera che Aquilani avrebbe potuto sedere già adesso sulla panchina del Franchi. In ogni caso, tutto passa da quello che deciderà l'ex allenatore dello Spezia, che deve terminare la stagione nel migliore dei modi con la sua Fiorentina

Alberto Aquilani alla Camera Ardente di Joe Barone
Alberto Aquilani alla Camera Ardente di Joe Barone

Fiorentina, per il post-Italiano si seguono anche Aquilani e Gilardino

Nato negli Anni 80, emergente e con un’idea di calcio propositiva. Quando la Fiorentina guarda avanti, sulla propria panchina vede un giovane allenatore che possa dare continuità al lavoro di Vincenzo Italiano e alla sua filosofia di gioco. Una figura in parte simile a quella dell’ex tecnico dello Spezia che era stato scelto nel 2021 ma che a giugno sembra ormai a fine corsa. Il profilo è chiaro e apre lo scenario su almeno quattro allenatori che verranno studiati: Palladino, Gilardino, Aquilani e Farioli. Non sono le uniche idee, ma sono fra gli attenzionati […] Alberto Gilardino, classe ‘82 è una vecchia conoscenza di Firenze dove ha giocato dal 2008 al 2012 ed è rimasto nel cuore dei tifosi a suon di gol e di violino, come amava esultare dopo ogni rete. Conosce la città, ma al Genoa sta facendo molto bene. La società rossoblù non vorrebbe perderlo e in più ha gli occhi addosso di altri club. La strada per la Fiorentina non sarebbe in discesa. Raffaele Palladino, classe ‘84, sviluppa un tipo di gioco simile a quello di Italiano perché è passato al 4-2-3-1 che è il modulo attuale dei viola. È giovane, ha fatto bene nelle due stagioni al Monza e darebbe continuità. Anche lui è corteggiato da altri club e per questo sarebbe determinante il suo gradimento nella decisione. È in scadenza di contratto e non andrebbe trovato un accordo con il club di appartenenza, cosa che invece sarebbe necessaria per Alberto Aquilani.

Gol dalla difesa, la Fiorentina come il Leverkusen al top dell'Europa
Calciomercato, la Fiorentina punta a un difensore del Cagliari

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi