Foto di Giacomo Morini ©
News

Saponara: "Vietato sbagliare. Voglio fare un appello a tutti i tifosi..."

Queste le parole di Riccardo Saponara intervistato ai canali ufficiali del club

05.05.2022 15:20

Consueto appuntamento con il “Fiorentina weekly”. Quest'oggi ha parlato, dopo mister Italiano, anche Riccardo Saponara.

Queste le parole del giocatore viola:

"Credo che contro la Juventus  la partita sia stata condizionata dal risultato dell'andata che ci ha costretto a giocare più sfrontati, trovandoci impreparati in qualche contropiede, mentre con un risultato diverso all'andata saremmo stati più equilibrati. In casa ha inciso la sfortuna, però abbiamo avuto tante occasioni e se non le sfrutti contro la Juventus, che ha una difesa solida, poi vieni punito. Non uscire con dei gol in saccoccia dal Franchi è stata una grossa penalità in vista del ritorno. Contro Salernitana e Udinese erano due gare fondamentali e sono quelle per cui ho più amarezza perché, non dico fossero vittorie obbligatorie, ma ci aspettavamo di fare punti e ci siamo ritrovati con due ko. Ora siamo costretti a vincerle tutte e 3, cosa che comunque abbiamo nelle corde, ma non possiamo più sbagliare".

Ancora Saponara: "A livello personale mi ritengo molto soddisfatto della mia stagione, non pensavo che avrei avuto così tante occasioni e tanto spazio. Sono orgoglioso di quanto fatto in campo e fuori, ma sarei deluso se non riuscissimo ad entrare in Europa, perché abbiamo lavorato tanto, e sarebbe un peccato non riuscire ad entrarci. “Siamo arrabbiati, ma con lo spirito giusto, perché vogliamo e possiamo già rifarci da lunedì e stare in lotta fino al termine. Fiorentina? Mi sento benissimo qui, mi sento a casa”.

In conclusione: "Voglio fare un appello: speriamo di avere tanta gente allo stadio lunedì, sarà una gara in cui avremo bisogno dell’energia di tutti i nostri tifosi”.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Qui Bologna, Mihajlovic di nuovo in campo a dirigere l'allenamento