Questo pomeriggio si sono svolti i sorteggi per quanto riguarda i gironi di Euro 24. Come abbiamo raccontato prima l'Italia è stata rilegata nel Girone B con Spagna, Croazia e Albania. A tal proposito ha preso parola il commissario tecnico degli azzurri, Luciano Spalletti, che ha commentato appunto l'accoppiamento.

Le parole del CT

Luciano Spalletti ha commentato, ai microfoni della Rai, i sorteggi di Euro 2024. Queste le sue parole: "Poteva andare meglio? Sì, ma eravamo in quarta fascia. Però non dobbiamo mai dimenticarci del fatto che siamo l'Italia. Debutto con l'Albania, che gara sarà? Difficile fare pronostici ora, mancano ancora tanti mesi.

Poi il ricordo di Vialli

Replica: "L'Albania ha sicuramente dimostrato di saper stare in campo. La Spagna? Noi sappiamo che molto dipende dal nostro livello di condizione in quel momento, dalla preparazione che abbiamo potuto sviluppare in questo momento sia a livello di crescita del campionato che di rapporti e relazioni tra di noi. Ci sarà da difendere in certi momenti, ma l'idea è sempre proporre un calcio offensivo: e che Vialli ci protegga". Conclude così Spalletti con il ricordo per Gianluca.

Vialli
Qui Salernitana, ecco quanti tifosi ci saranno al Franchi
Mourinho, aperta indagine sul tecnico: ora rischia grosso

💬 Commenti