Italiano (ph. G.Morini)
Italiano (ph. G.Morini)

Intervenuto ai microfoni DAZN, Vincenzo Italiano ha commentato la sconfitta arrivata sul campo del Lecce al termine di un rocambolesco 3-2, con 2 reti dei salentini negli ultimissimi minuti di gioco. Rammarico nelle parole del tecnico ex Spezia. 

“Persi punti pesanti”

Queste le sue parole: “E' mancata un po' di malizia, soprattutto nel corner che abbiamo avuto allo scadere, al 44'. Secondo me sono dettagli che non si possono allenare, c'è poco da fare. Bastava un po' più di furbizia, far passare qualche secondo in più. Il Lecce non ne aveva più, e invece ci ritroviamo senza punti. Peccato, perché nel secondo tempo abbiamo reagito bene e Parisi ha avuto anche la palla del 3-1, Belotti ha preso una traversa… Dispiace perché sono punti pesanti.”

Belotti
Andrea Belotti

“Belotti è entrato molto bene”

Conclude Italiano: “Emergenza Fiorentina? Non siamo partiti bene, questo è un dato di fatto. Nel 2024 abbiamo un po' rallentato, qualche partita ci è girata male e abbiamo sbagliato qualche rigore di troppo che non ci ha permesso di fare punti, a cui si aggiunge anche questa parte finale di gara non attenta contro il Lecce. Dobbiamo fare di più, fare meglio sotto tanti aspetti. Volevamo raccogliere punti già oggi ma non ci siamo riusciti. Due punte? Non mi è piaciuto il primo tempo e ho scelto di cambiare atteggiamento offensivo. Belotti  è entrato bene, Mandragora ha fatto gol, Nico è entrato bene, ma quei 4 minuti finali di follia hanno rovinato la grande reazione che abbiamo avuto. Belotti ha fatto solo un allenamento, deve ancora conoscere il mondo Fiorentina, come lavoriamo, l'intesa coi compagni, è un giocatore importante che potrà aiutarci. Ripartiamo curando quei dettagli che fanno la differenza: la barriera si è aperta nel primo gol, è una situazione che dobbiamo gestire e migliorare. Il girone di ritorno è lungo e credo che mettendo fisicamente a posto gente come Nico o Sottil possiamo crescere tanto. Mercato? Sapevo che a gennaio avremmo avuto qualche problema con gli infortuni e la Coppa d'Africa, ma adesso recupereremo tutti gli infortunati. Abbiamo 4 esterni, 3 prime punte e crescendo a livello di condizione possiamo ritornare quelli del girone d'andata.

Mercato, la strategia viola lascia aperti molti interrogativi
Post partita, Piccoli: "Che emozione vincere così!"

💬 Commenti