Sottil (ph. G.Morini)
Sottil (ph. G.Morini)

Se la Fiorentina si rammarica per l'occasione persa contro la Roma, Vincenzo Italiano e il pubblico del Franchi hanno comunque avuto di che sorridere: dopo tante prestazioni opache, Riccardo Sottil è stato uno dei migliori in campo  e il numero di falli (e ammonizioni generate) subiti è solo uno dei dati sbalorditivi registrati dal numero 7, sostituito al 78' dopo aver dato tutto. Di seguito, proponiamo un'analisi basata su alcuni dati del suo match, con la speranza di tutti i tifosi di fede Viola che questo sia solo la premessa per il salto di qualità di questo talentuoso esterno offensivo. 

Riccardo Sottil in campo contro il Parma
Riccardo Sottil in campo contro il Parma

Sottil il più pericoloso in campo: chiedere a Mancini e Huijsen

Daniele De Rossi è stato costretto a cambiare Mancini prima dell'intervallo per evitare che l'esterno Viola potesse puntarlo e indurlo alla doppia ammonizione; il suo sostituto Huijsen non ha avuto neanche il tempo di entrare in gara che si è fatto subito ammonire, ancora su iniziativa dell'indemoniato Sottil: ben 7 i dribbling riusciti, tutti nella metà campo difensiva della Roma, tutti nel versante sinistro, come mostra la heatmap offerta da FootData

L'ex Cagliari ha fatto registrare più della metà dei tocchi totali nella metà campo offensiva

Riccardo Sottil, nei suoi 78 minuti di gioco, ha letteralmente arato la fascia sinistra: la heatmap ci mostra che la quasi intera totalità del suo raggio d'azione si sviluppa sull'out di sinistra. A livello di tocchi, non sono mancati gli interventi in aiuto di Biraghi e degli altri compagni - nella metà campo difensiva - ma è in quella offensiva che l'esterno è stato più presente, con il 59% dei tocchi totali avvenuti nella trequarti offensiva della Fiorentina (28 tocchi) contro il 40 % nella metà campo difensiva (19 tocchi). Questo dimostra la fame nel voler sempre attaccare l'avversario e cercare sempre la superiorità numerica, senza però disdegnare il ripiegamento in fase difensiva e in fase di raddoppio sull'esterno avversario: 

Le parole di Vincenzo Italiano sulla partita del suo numero 7

"Prestazione di Sottil? Mi auguro con tutto me stesso che faccia questo step tanto atteso: lo scorso anno si è fermato proprio sul più bello, ma la crescita della squadra passa anche e soprattutto dalle individualità. Il dettaglio che non ci ha fatto vincere questa partita sta nel non aver saputo gestire la parte finale di gara”.

Fenucci: "A Bologna vogliamo realizzare un sogno. Fiduciosi"
Doppia tegola Inter: si fermano Arnautovic e Carlos Augusto

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi