News

Italiano: "Sono molto arrabbiato per il primo gol, ma soddisfatto per.."

Queste le parole del tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano, al termine della sconfitta per 2-1 contro il Galatasaray

31.07.2022 20:10

Al termine del match contro il Galatyasaray, il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano ha parlato ai giornalisti presenti. Ecco le sue parole: 

Il suo giudizio sulla gara? "E' stato un test impegnativo con una squadra forte e di grandissimo livello. Dopo 10 minuti abbiamo iniziato a prendere le misure, ma il primo gol mi ha fatto arrabbiare, mentre il secondo ci può stare. Ma mi è piaciuta la reazione perché poi abbiamo preso in mano la partita. Abbiamo dato minutaggio a tanti e la prestazione mi è piaciuta, a parte il risultato".

I cambi finali con Kouamè? “Pensavo almeno in 5-6 minuti di recupero. Ha fischiato subito quando ho inserito Kouamè vicino a Jovic perché stavamo sfruttando noi l'inerzia della gara e pensavamo di poter creare qualche occasione per le nostre due punte ma non è stato possibile. Però per forzare le gare sarà una soluzione anche per il futuro”.

In che stato di forma è la sua squadra? “Mettendo in conto che il Galatasaray è più avanti visto che il campionato turco inizia la prossima settimana, abbiamo tenuto botta ad una squadra di livello. Dobbiamo lavorare ancora due settimane e mettere a posto alcune cose. Ma è stata una prestazione positiva, dobbiamo stare attenti perché alla prima palla veniamo castigati”.

Dodo? “Eravamo indecisi se schierarlo dall'inizio o meno, ma era tantissimo che non giocava e cercheremo di metterlo nelle condizioni man mano, però mi è piaciuto, ha fatto assistenza di qualità e aggiungerà qualità”.

Bonaventura quasi attaccante? “Stiamo cercando questa soluzione per non far ragionare i centrali difensivi e per metterlo a ridosso della punta perché lui è bravo a conquistare puniizioni e tante altre vcose. Penso che a parte i primi 10 minuti la prestazione della squadra nel complesso è stata buona”

Difesa non ha funzionato? “Abbiamo fatto delle scelte anche in funzione della gara di mercoledì, ma l'approccio dei primi minuti non mi è piaciuto perché abbiamo subito gol su un nostro pallone. Ma abbiamo concesso solo quattro occasioni ad una squadra di questo livello e sono soddisfatto ma se gliele regaliamo noi non ci sta”.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi