Rassegna stampa

AIA, chi al posto di Trentalange?

Ancora senza un leader i vertici arbitrali

La Gazzetta dello Sport prova a mettere un po' di ordine, dopo le dimissioni di Alfredo Trentalange dalla presidenza dell'AIA. Questo quanto riportato dalla Rosea:

"E' stato avanzato il nome di Nicola Rizzoli, attualmente responsabile del settore arbitrale ucraino (per quanto possibile) ma contemporaneamente Head of refereeing per la Concacaf, la confederazione che riunisce il calcio di Nordamerica, centroamerica e Caraibi. C’è però un pensiero in proiezione che potrebbe difficilmente collimare con l’idea di diventare presidente dell’Aia: i prossimi mondiali si svolgeranno da… quelle parti, ovvero Canada, Messico e Stati Uniti. Poi è uscito il nome, e la figura, di Roberto Rosetti, attualmente presidente della commissione arbitri della Uefa, ex responsabile del progetto-Var in Italia (2016) e poi appunto responsabile dei fischietti in ambito continentale dopo che la carica era stata lasciata da Collina. Altro nome che è circolato, quello di Gianluca Rocchi: in questo momento, al secondo anno da designatore, non potrebbe nemmeno occupare due cariche. Per occupare un ruolo politico, Rocchi dovrebbe abbandonare la carica di designatore in base alla disposizione secondo cui compiti tecnici e politici non possono coesistere dopo il caso di Calciopoli".

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
De Santis su Amrabat: "Spero che il rialzo del suo valore venga sfruttato"
MANUEL CORDERO
Redattore di FiorentinaUno.com. I miei ambiti sono la storia del calcio e le sue applicazioni sul campo: la tattica. Racconto e osservo cosa accadde e cosa accade.