News

Zouma, prende a calci il proprio gatto: condannato

Il difensore del West Ham condannato: “Comportamento vergognoso”. Il club lo ha multato e anche l'Adidas lo ha scaricato

01.06.2022 22:00

Il difensore francese del West Ham, Kurt Zouma, dovrà svolgere 180 ore di servizi sociali dopo essere stato giudicato colpevole di maltrattamenti ai danni del proprio gatto. Al 27enne, che si è dichiarato colpevole di averlo preso a calci e schiaffeggiato, la Thames Magistrates’ Court ha anche vietato di avere gatti in casa per i prossimi cinque anni. 

Nell’annunciare la sentenza di condanna, la giudice Susan Holdham ha definito quello di Zouma: "Un comportamento vergognoso e biasimevole ai danni di un animale domestico". Lo scorso 6 febbraio il fratello minore di Zouma, Yoan, aveva prima filmato le sevizie compiute dal fratello, tra le risate dei presenti, ai danni del felino, per poi diffondere le immagini sul web. Un filmato subito divenuto virale tra lo sdegno generale.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Venezia, Zanetti saluta: Empoli all'orizzonte