Roberto Mancini IG foto @Mrmancini10
News

Mancini: "Contro la Macedonia partita assurda, capita una volta ogni..."

Queste le parole del commissario tecnico dell'Italia, Roberto Mancini, alla viglia del match contro l'Albania

L'Italia costretta a fare da spettatrice ai Mondiali per la seconda volta consecutiva, chiuderà il suo 2022 con un doppio impegno amichevole: contro Albania, domani a Tirana, e contro l'Austria, domenica a Vienna. 

Roberto Mancini, c.t. della nazionale italiana, avrà la possibilità di provare il nuovo gruppo in vista di marzo, quando scatteranno le qualificazioni agli Europei 2024

Nel girone degli azzurri anche Macedonia e Inghilterra. Ecco le sue parole:

"Anche se sono due amichevoli, si tratta di due partite importanti per noi, per provare qualche giocatore nuovo, giovane, valuteremo quei giocatori che ancora non conosciamo benissimo. Il destino è così, il match contro la Macedonia è stato assurdo, che credo capiti una volta ogni 100 anni e purtroppo è capitata a noi. È un gruppo abbastanza duro ma gironi facili non ce ne sono, avremo subito l'Inghilterra e poi vedremo, ma ci sarà da lottare"

Aggiunge parlando delle sue presenze nella panchina azzurra: "Mi fa piacere raggiungere Marcello, che è stato un grande allenatore, e Cesare. Speriamo di farne di più anche se per arrivare a quei due è abbastanza lunga".

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Semplici: "Contro il Milan una bella squadra; Italiano bravo con Jovic a..."