Tifosi Genoa
Tifosi Genoa

Manca sempre meno alla partita tra Fiorentina e Genoa, in programma lunedì sera allo stadio Franchi: dopo la protesta sull'orario scelto dalla Lega Calcio, il tifo organizzato genoano ha deciso di muoversi in massa e seguire i propri beniamini al Franchi. Ecco il report sul numero di tifosi che prenderanno parte alla trasferta in terra fiorentina, offerto dal sito ufficiale del Genoa.

Fiorentina-Genoa, il Grifone prepara la sfida del Franchi

Sole alto, sudore alla fronte, esercitazioni a manetta. Nella roccaforte di Multedo il Grifo sta smarcando, un appuntamento via l’altro, le tappe che avvicinano alla partita con i viola, rientrati già da un pezzo dalla trasferta di Conference. Sotto le direttive dei preparatori nella parte introduttiva, poi tra le indicazioni di ‘Gila’ per la componente in campo, il gruppo ha trascorso gran parte del venerdì al centro. Un’altra giornata da cartolina per il clima, come quella di ieri, con la visita del presidente Zangrillo. Iter personalizzato per i giocatori in recupero. Copione a parte per i portieri presi in consegna dai trainer Scarpi e Raggio Garibaldi. E’ salito intanto a oltre 1.500 il contingente di tagliandi acquistati per lo stadio Franchi. Molti considerando giorno e orario. Tra gli ex in maglia viola Mandragora e Kouamè. Sabato il programma prosegue con una seduta.

Logo del Genoa
Logo del Genoa

Fiorentina-Genoa, il comunicato della Gradinata Nord del Grifone

Lunedì 15 aprile alle 18:30 il Genoa giocherà a Firenze, contro la Fiorentina. I vertici del calcio hanno deciso di far disputare la partita successiva contro la Lazio al Ferraris il venerdì, quattro giorni dopo e sempre alle 18:30 (evidentemente ritengono che a Genova non lavori nessuno). Chi decide gli orari e i giorni pare evidente che sia senza ritegno. Nessun rispetto per i tifosi del Genoa, un totale asservimento alle televisioni che programmano un campionato in funzione dei loro palinsesti. Insomma, una VERGOGNA senza se e senza ma.Come sappiamo Firenze non è una gita, fin dai lontani anni ’70 e ’80. Affrontiamo una storica rivale, una trasferta d’odio, ma anche di rispetto. Il primo pensiero di chi ha qualche primavera sulle spalle non può che andare a Silvano Martina, a quella domenica del lontano autunno del 1981. Anche per i più giovani, che oggi stanno dando lustro alla Nord, quando si parla di Firenze la prima cosa che ricordano è proprio questa tramandata rivalità.Per questa trasferta vale la pena fare l’ennesimo sacrificio, l’ennesima prova d’amore della Nord al seguito del Grifone. Il campionato non è ancora finito e fino all’ultimo vogliamo dimostrare a tutti chi sono i Genoani, continuiamo a dare spettacolo e facciamo parlare ancora una volta di noi.COME SEMPRE ABBIAMO FATTO, COME SEMPRE FAREMO: INVADIAMO FIRENZE NONOSTANTE QUESTO ORARIO INFAME! LE TELEVISIONI NON POSSONO SPEGNERE LA NOSTRA PASSIONE!”

Belotti in gol contro il Brugge: può conquistarsi la Fiorentina?
Allegri: "Partita con la Fiorentina giocata male? Hanno tirato in porta solo..."

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi