Ikonè
Ikonè

Lorenzo Amoruso, ex difensore viola, è intervenuto ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno per parlare della Fiorentina e di Ikonè.

Ikonè

Queste le sue parole

“Una battuta su Ikonè? Strappiamo il suo cartellino che è meglio. Che significa che i rigori li calcia in allenamento? Ci sono i famosi giocatori del giovedì, ho avuto la possibilità di incontrarne molti in carriera. Sono quelli che non reggono la pressione della partita, con l'adrenalina di avversari e tifosi è un'altra cosa. È giovane, ma è difficile venderlo. Sarebbe fantastico ricavarne dieci milioni che chiede la Fiorentina”.

Conclude così

“Il calcio francese nasce per vendere, non per comprare. Hanno grandi qualità nel calcio giovanile e molti calciatori naturalizzati. Piuttosto che ricomprarlo, ne tirano fuori un altro più giovane e promettente”.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

Ex viola, Semplici: "4° posto? Merito di Italiano. Rodriguez? Adattamento difficile. Nzola.."
Belotti-Fiorentina, si valuta uno scambio: Ecco il nome viola

💬 Commenti