News

SANDRELLI: "Castrovilli? La gente pensa che il calcio sia un altro mondo. Su Vlahovic..."

13.10.2021 20:45

Ai microfoni di Radio Bruno ha parlato il giornalista, Massimo Sandrelli: “Castrovilli? La gente pensa che il calcio sia un altro mondo. Nel calcio un infortunio è un infortunio. C’è bisogno di rispetto per la salute altrui. Non credo che si diverta a stare fermo. Franchi? In una burocrazia come la nostra, pensavamo di fare le cose in un giorno? Il calcio fa parte della vita, non ne è fuori. Questa è l’Italia: con le cose normali si fa tutto in tempi lunghi. A meno che ci sia una grande manifestazione importante. Allora si velocizza. Il sistema è questo. Vlahovic? Le attese sue sono diverse da quelle di Sottil. E’ diversa la situazione. L’anno scorso ha fatto 21 gol. L’agente di Vlahovic non mi pare uno sprovveduto. Per guadagnare di più, nel mondo normale, faremmo qualunque cosa. Il calcio romantico non esiste. Oltre ai soldi, il giocatore fa altre valutazioni. Prima di dire che lui sia un traditore, mi fermerei. Ai mediatori è stato dato troppo potere. A Firenze ho visto anche giocatori obbligati a lasciare la Fiorentina”. 

Commenti

MILAN, Il comunicato su Theo Hernandez
DE BIASI: "Vlahovic? Il calcio di oggi è difficile da interpretare. Non esiste più il romanticismo di una volta"