A 15 anni dall'ultima modifica al torneo della UEFA Europa League, che cambiò nome, ci apprestiamo ora a veder modificato il format stesso della competizione. Come accaduto anche con la Champions League, il turno di oggi sarà l'ultimo a cui assisteremo con questo formato.

Nuova brand identity per la UEFA Europa League | La UEFA | UEFA.com
UEFA Europa League

I cambiamenti nel format:

Come riportato da Calcio e Finanza, anche l'Europa League risentirà delle modifiche che stanno investendo tutte le competizioni UEFA. Si passerà a 36 squadre e girone unico. Le formazioni qualificate per il torneo affronteranno 8 squadre diverse, di cui quattro in casa e quattro in trasferta. 

Come funziona per i piazzamenti:

Le prime 8 classificate si qualificheranno direttamente agli ottavi di finale come nel caso della nuova Champions League, mentre le squadre dal nono al ventiquattresimo posto disputeranno gli spareggi per la fase ad eliminazione diretta, con le vincenti che accederanno agli ottavi. Da li in poi il procedimento sarà quello della classica eliminazione diretta.

Il nuovo format elimina dunque i gruppi da quattro squadre e inoltre Europa League, Champions League e Conference League saranno tutte slegate tra loro, non esisteranno più infatti le retrocessioni nella competizione minore.

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/142693273094/meret-puo-lasciare-napoli-su-di-lui-la-fiorentina

 

 

 

 

 

Meret: può lasciare Napoli, su di lui la Fiorentina
Ferencvaros-Fiorentina: le formazioni ufficiali torna Nico

💬 Commenti