Italiano (ph. G.Morini)
Italiano (ph. G.Morini)

Intervenuto in sala stampa, Vincenzo Italiano ha commentato la sconfitta subita questa sera allo stadio Franchi contro il Milan di Pioli, che costa dei punti molto pesanti per la rincorsa Champions. Queste le parole di Italiano: 

Italiano commenta il sanguinoso errore che ha portato al 2-1 del Milan

Il gol del raddoppio del Milan arriva da un forcing, dopo che l'inerzia era cambiata a nostro favore, ma potevamo sicuramente evitarlo. Penso che la Fiorentina abbia fatto tutto quello che doveva fare: abbiamo messo anima e cuore, e solo per pochissimo non usciamo con un risultato positivo. Il loro portiere, poi, ha fatto delle parate davvero importanti. Abbiamo messo in difficoltà una squadra in grandissima forma, e se avessimo pareggiato non ci sarebbe stato assolutamente nulla da dire. Nelle prossime gare dovremo essere più precisi e concreti sotto porta. Oggi potevamo fare sicuramente qualche gol in più, ma questo deve essere l'atteggiamento, perché la prestazione è stata di assoluto livello.

Italiano saluta i tifosi allo stadio Franchi
Italiano saluta i tifosi allo stadio Franchi

Italiano parla delle sue aspettative per questo finale di stagione

Dico solo che in casa stiamo facendo ottime prestazioni, mentre fuori dobbiamo essere più pratici e convinti dei nostri mezzi, che sappiamo sono importanti. Al Franchi proponiamo gioco e andiamo forte nel primo tempo abbiamo tolto autostima al Milan, nel secondo, invece, siamo venuti fuori con qualche chiara palla gol in più. È proprio quello che dobbiamo cercare di fare anche in trasferta: se siamo questi, in queste ultime partite possiamo fare molto bene. Non dobbiamo perdere fiducia ed entusiasmo, anche perchè dobbiamo penare sempre ad onorare il nostro direttore che non c'è più […] Beltrán? Stava andando bene, ma non ce la faceva più, perché era stremato dopo gli impegni con la sua Nazionale. Però ripeto, la partita di sacrificio che ha fatto oggi è quello che voglio vedere sempre da lui, anche perchè se avesse avuto più energia sarebbe rimasto in campo. 

Lucas Beltrán esulta dopo un gol
Lucas Beltrán esulta dopo un gol

L'allenatore della Fiorentina sulla vicinanza del pubblico e sull'esclusione di Arthur

La vicinanza del popolo viola l'ho percepita tantissimo, soprattutto in quei giorni drammatici che abbiamo appena trascorso, ma anche oggi, prima della partita davanti allo stadio. Credo che tutta questa carica sia stata sfruttata dalla squadra, perché è riuscita a stare dietro a un Milan davvero in forma. Questa unione con i tifosi dovrà accompagnarci da qui alla fine della stagione. Se saremo un blocco unito, sono convinto che ci toglieremo tante belle soddisfazioni. Arthur fuori? Vedendo il Milan in queste ultime partite ho pensato che mettere più muscoli e ritmo avrebbe potuto limitarli, soprattutto a inizio gara, quindi ho rinunciato a un po' di qualità. Nelle sfide successiva, magari, ci vorrà qualcos'altro: sfrutteremo tutto ciò che abbiamo a disposizione. 

Il video completo dell'intervista, disponibile su YouTube

Calciomercato Fiorentina: la prima scelta per il post Italiano è…
Italiano (DAZN): "Poco concreti sotto porta, ecco perchè ho scelto Dodo'"

💬 Commenti