Le parole di Dario Nardella, in merito al Franchi, hanno creato nuove polemiche.

Ecco cosa ha detto:

“C'è un progetto che ha vinto e abbiamo portato a casa ben 200 milioni. Purtroppo, di questi, 50 sono stati presi dal governo per motivi noti, ma ce ne sono altri 150 che abbiamo il diritto di utilizzare.”

 Non si è fatta attendere la risposta dell'opposizione. ll capogruppo in Regione Toscana di Fratelli d'Italia, Francesco Torselli, ha risposto così:

  “Incredibile ma vero dopo aver tentato di riversare le colpe della situazione che si è creata attorno alla ristrutturazione dello stadio Franchi sulla Fiorentina, oggi il sindaco propone che la Fiorentina giochi comunque al Franchi durante i lavori di restauro. Soluzione che piace a tutti, ma che in passato era stata definita come impercorribile proprio da lui. Nardella dice questo unicamente per salvare la faccia dell’amministrazione comunale, ben sapendo che con l’attuale budget sarà impossibile percorrere questa strada, allora mette le mani avanti, rispolverando la vecchia bugia del Governo che avrebbe perso 55 milioni di finanziamento. Ancora? Ma davvero Nardella ha ancora il coraggio di dire questo? Dopo essere stato sbugiardato a tutti i livelli? I 55 milioni di cui parla il sindaco non sono arrivati, non perché il governo li ha persi, ma perché chi avrebbe dovuto erogarli non ha creduto alla nardelliana novella di Campo di Marte periferia degradata da ristrutturare. E dopo questa sequela di figuracce, parla ancora?”

nar

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/152088514054/agostinelli-cambiare-sempre-il-tiratore-non-fa-bene?et

Zaniolo quest'anno non può andare alla Fiorentina perché...
Ikonè-Fiorentina, siamo ai ferri corti: l'indizio social

💬 Commenti