News

Roma-Venezia, brutto gesto di Kiyine ai danni di Pellegrini: espulso

Nel corso dell'anticipo Roma-Venezia il giocatore lagunare Kiyine si è reso protagonista di un brutto episodio con il giallorosso Pellegrini

Sofian Kiyine, al 32' di Roma-Venezia, ha lasciato i suoi uomini in dieci a seguito di un'espulsione rimediata in malo modo. Il giocatore lagunare si è reso protagonista di un calcio a palla lontana nei confronti di Lorenzo Pellegrini, colpito in pieno nella zona inguinale

Inizialmente l'arbitro Sozza non si era reso conto dell'accaduto, ma il calcio è poi stato segnalato dal VAR, che ha portato all'allontanamento del giocatore.

Commenti

Mercato, la Roma pensa a Dybala: i dettagli
Serie A, il Venezia pareggia in dieci uomini contro la Roma