Arthur (ph. G.Morini)
Arthur (ph. G.Morini)

La prossima avversaria della Fiorentina in campionato sarà il Milan, le due squadre si sfideranno sabato 30 marzo alle 20:45 allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Con l'aiuto di Footdata abbaimo messo a confronto Arthur con Reijnders.

Titolarità, sostituzioni e cartellini

Entrambi i giocatori hanno giocato lo stesso numero di partite in questo campionato di Serie A Tim, 27 ciascuno. Il centrocampista del Milan ha molte più minuti nelle gambe 2236, mentre il centrocampista viola, colpa anche degli infortuni, nonostante lo stesso numero di partite giocate, ha preso parte ai soli 1653 minuti. Arthur ha preso parte a ben 16 sostituzioni mentre reijnders a 9. Molto più falloso il centrocampista del Milan con 7 cartellini gialli rispetto al centrocampista ex Liverpool con 2.

Reijnders

Tiri, goal e tanto altro

In campionato Reijnders ha collezionato 2 reti, mentre il brasiliano è ancora a secco. I goal del centrocampista del Milan sono arrivati uno tra il 1 e il 15 minuto e l'altro tra i 30 e i 45. I cross riusciti sono entrambi 13. Maggiore la percentuale di dribling riusciti nella propria metà campo di Reijnders con l'85.7%.

Le parole dell'agente di Arthur

L'agente di Arthur, Federico Pastorello, ha parlato durante il TransferRoom del futuro del suo assistito. Queste le sue parole riportato da TMW:

Il contratto di Arthur è figlio di un investimento diverso rispetto alla situazione attuale. Oggi abbiamo rinnovato, abbiamo prolungato e portato i parametri a un valore più giusto. Detto ciò, sono comunque valori che non rientrano nella politica aziendale della Fiorentina. A fine stagione rientrerà alla Juventus, poi vedremo il dà farsi. Lui è contentissimo di Firenze, della società e della città. Si trova benissimo lì, staremo a vedere. Non prevedo l'esercizio dell'opzione, magari ci sarà una discussione successiva

Questo invece è quanto ha riportato la Gazzetta.it. nella mattinata di ieri:

“La Fiorentina non è intenzionata a riscattarlo a queste condizioni”

Se Facundo Gonzalez sarà valutato probabilmente durante il ritiro estivo (ora è in prestito alla Sampdoria), non c’è molto da ragionare invece su Arthur. La Fiorentina non è intenzionata a riscattarlo a queste condizioni, né in termini di ingaggio né versando 20 milioni per il suo cartellino. L’esperienza soddisfacente del brasiliano indurrà i viola alla riapertura della trattativa, con prerogative diverse. Il suo futuro è lontano da Torino, specialmente se Allegri dovesse rimanere alla guida della squadra

Sabato si gioca Fiorentina-Milan, chi è più forte tra Nico e Pulisic
Calvarese: "Barone sempre cordiale con gli arbitri, se n'è andato un..."

💬 Commenti