Bonaventura (ph. G.Morini)
Bonaventura (ph. G.Morini)

Stefano Tavoletti, mental coach, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno durante ll Pentasport.

Ecco cosa ha detto:

"Dichiarazioni Biraghi? Intanto bisognerebbe capire cosa intende per riconnettersi, e soprattutto come si fa a farlo. Lavorando con atleti di sport individuali, come Leonardo Fabbri per esempio, è molto più facile far capire le dinamiche, perché siete solo in due. In una squadra di calcio questo viene reso più difficile perché gestire un gruppo cosi numeroso è molto più difficile. A questa squadra manca una preparazione a livello mentale soprattutto nella gestione degli eventi. Come si può spiegare una squadra che in Coppa Italia segna 1o rigori su 10 e poi in campionato ne sbaglia 3? Vedo dei gesti, degli sguardi, per esempio da Bonaventura, che denotano un certo nervosismo che poi va a riflettersi sulla squadra. Vietato trovare colpevoli singoli e fare scarica barile, perché cosi il gruppo di disunisce sempre di più. Vedo una scontentezza generale, giocatori che entrano in campo a testa bassa. Son tutti piccolo segnali che fanno capire che l'ambiente non è sereno. Nico? La paura di rifarsi male ce l'hanno tutti. Per questo bisogna anticipare certe situazioni e lavorare sul ragazzo e sulla sua paura. Il calcio di rigore sbagliato non è un caso."

l

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/155511066118/polverosi-da-dicembre-la-fiorentina-non-c-e-italiano?et

Polverosi: "Da dicembre la Fiorentina non c'è. Italiano..."
Fiorentina, gli allenamenti di oggi in vista di domenica

💬 Commenti