Rafael Leao
Rafael Leao

Manca sempre meno alla supersfida di domani sera, ore 20:45, tra Fiorentina e Milan allo stadio Artemio Franchi di Firenze. In palio ci sono punti pesantissimi per il destino delle due squadre in questa Serie A 2023/2024. La Viola cerca punti per l'Europa, il Milan vuole consolidare il secondo posto e perchè no, sperare in qualche passo falso dell'Inter capolista. 

Fiorentina-Milan, le possibili scelte di formazione di Pioli

Come riporta la Gazzetta dello Sport, Pioli dovrà fare a meno di Theo Hernández - squalificato per la discussa ammonizione rimediata contro il Verona al Bentegodi - e dovrà rinunciare anche a Kjaer, out per un fastidio muscolare. Davanti a Maignan, dunque, pronti Calabria, Thiaw o Gabbia, Tomori e Florenzi; in mediana Bennacer, Reijnders e Loftus-Cheek con Pulisic, Leao e Giroud a completare l'attacco. 

Christian Pulisic, esterno del Milan
Christian Pulisic, esterno del Milan

Fiorentina-Milan permetterà di superare il mezzo milione di tifosi allo stadio in stagione

Che il pubblico dello stadio Franchi sia una delle tifoserie più calde e appassionate d'Italia è un fatto più che risaputo. Ciò che però sorprende è la continuità con cui le tribune dell'impianto fiorentino vengano assiepate partita dopo partita, nonostante la squadra non sempre fornisca grandi prestazioni. La partita di domani sera contro il Milan, con il grande sold-out raggiunto negli scorsi giorni, permetterà alla Fiorentina di superare quota 500.000 tifosi giunti al Franchi per assistere a una partita della Viola dall'inizio di questa stagione calcistica. Numeri in contrasto con Fiorentina-Maccabi Haifa, match nel quale - per una lunga serie di motivazioni - si è fatto registrare invece il minimo storico della gestione Commisso (meno di 7000 spettatori paganti). 

Pellegatti: "Italiano trattato come Pioli: tifare perchè vengano esonerati..."
Inter, lo sfogo di Acerbi: "Umiliato dalle accuse di razzismo"

💬 Commenti