News

Vialli disse: "Ho paura di morire, non so quando si spengerà la luce"

Gianluca Vialli è stato un calciatore straordinario che ha rappresentato nel migliore dei modi il calcio. Oggi è scomparso dopo aver combatutto per diverso tempo

Ad una domanda di Alessandro Cattelan su Netflix rispose così Gianluca Vialli, il giocatore scomparso a Londra dopo aver vissuto contro una lunga malattia. Aveva solamente 58 anni.

Queste le sue parole: “Io ho paura di morire. Non so quando si spegnerà la luce che cosa ci sarà dall'altra parte, ma in un certo senso sono anche eccitato dal poterlo scoprire. Ma il concetto della morte serve per capire e apprezzare la vita. Il fatto di essere super eccitato per i progetti che ho mi fanno sentire ancora molto fortunato”.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Qui Sassuolo, Dionisi: "Con la Fiorentina sarà una gara difficile"