Graziano Carugo Campi (ph. screenshot YouTube)
Graziano Carugo Campi (ph. screenshot YouTube)

Nel lunch match della 34.a giornata di campionato, tra Inter-Torino, i nerazzurri hanno avuto la meglio per 2-0, grazie ad una doppietta di Calhanoglu al 56' e 60' (su rigore), anche se sull'incontro del "Meazza" pesa l'espulsione del granata Tameze al minuto 48 per fallo da ultimo uomo, che l'arbitro Ferrieri Caputi ha decretato dopo la chiamata del VAR (inizialmente aveva dato solamente il giallo).

Con questo successo i neo campioni d'Italia si portano a 89 punti, mentre i piemontesi rimangono con 46 punti, perdendo probabilmente la possibilità di agganciare un post per la prossima Conference League.

A riguardo è stato molto duro il commento sul suo profilo X del giornalista e tifoso juventino, Graziano Carugo Campi, che di seguito vi proponiamo.

Ferrieri Caputi
L'arbitro Ferrieri Caputi

Graziano Campi, le sue parole per l'espulsione di Tameze

Espulsione di Tameze ridicola. Non sanno arbitrare neanche le amichevoli.

Graziano Campi, le sue parole sulla piattaforma X

Inter-Torino, il tabellino del match

Marcatori: 11’ s.t. e 15’ s.t. (rig.)  Calhanoglu

Assist: 11’ s.t. Mkhitaryan

Inter: Sommer; Pavard, de Vrij, Bastoni (dal 26’ s.t. Buchanan); Darmian, Barella (dal 27’ s.t. Arnautovic), Calhanoglu (dal 18’ s.t. Asllani), Mkhitaryan (dal 18’ s.t. Frattesi), Carlos Augusto; Thuram (dal 18’ s.t. Sanchez), Lautaro. 

Torino: Milinkovic-Savic; Lovato, Buongiorno, Rodriguez (dal 27’ s.t. Masina); Bellanova, Tameze, Ricci, Lazaro (dal 18’ s.t. Vojvoda); Vlasic, Ilic; Zapata (dal 18’ s.t. Sanabria).

Ammoniti: nessuno

Espulsi: Tameze (T)

Arbitro: Ferrieri Caputi (della sezione di Livorno). 

VAR & AVAR: Di Paolo - Aureliano. 

Belotti in gol contro il Brugge: può conquistarsi la Fiorentina?
Mercato Fiorentina, piacciono 3 giocatori del Sassuolo

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi