Mattia Zaccagni per la Fiorentina è probabilmente destinato a rimanere un sogno proibito, almeno fino a fine stagione. Nell'impossibilità di arrivare al giocatore della Lazio e della Nazionale Italiana ecco che si trova ora in pole Cyrill Ngonge dell'Hellas Verona, sul quale però non manca la concorrenza.

Il presidente della Lazio Claudio Lotito
Claudio Lotito

Lotito si oppone alla cessione di Zaccagni

Secondo quanto riportato da Tuttosport, la Fiorentina aveva fatto un tentativo per prelevare Mattia Zaccagni dalla Lazio, ma il presidente biancoceleste Claudio Lotito si è opposto. Sul giocatore in scadenza nel 2025 ci sono anche Napoli e Juventus per l'estate, fino ad allora il giocatore non si muoverà da Roma, anche se per il suo rinnovo non sono stati compiuti passi in avanti.

I viola cercheranno dunque ad esso di muovere passi concreti verso Cyrill Ngonge del Verona per il quale gli scaligeri hanno già rifiutato un'offerta da 10 milioni arrivata dall'Aston Villa di Premier League. Il giocatore è cedibile, ma la richiesta è ferma a 15 milioni di euro.

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/160410013190/fiorentina-il-punto-sui-prossimi-rinnovi-di-contratto

 

 

 

Napoli-Fiorentina, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Supercoppa italiana
Sindaci Modena-Cesena: "Nessun contatto con ACF per stadio"

💬 Commenti