News

EMP-FIO, Gli azzurri non vincevano in rimonta contro ACF dal 1997!

Era la stagione 1997/1998, quell'anno i viola arrivarono al quinto posto, l'Empoli si salvò all'ultima giornata

Una doccia gelata al Castellani è quello che oggi ha ricevuto la Fiorentina contro l'Empoli nel corso dei minuti finali del derby toscano. Come se non fosse già bastata la pioggia, penserebbe qualcuno. Gli azzurri hanno vinto in rimonta grazie ai gol di Bandinelli e Pinamonti arrivati, rispettivamente, al 87' ed al 89' minuto di gioco. Annullando, di fatto, il gol del momentaneo vantaggio viola di Dusan Vlahovic, arrivato in scivolata su assist di Callejòn al 57' minuto. 

Un derby che i tifosi empolesi ricorderanno, probabilmente, per tutta la vita e che i più affezionati ed agguerriti accosteranno a quello svoltosi ben 24 anni fa. Era il 28 settembre 1997, si giocava al Franchi e gli interpreti erano, inesorabilmente, diversi. Ciononostante, anche in quell'occasione i viola avevano subìto una rimonta nei minuti finali del match che, alla conta finale, era terminato 1-2

La Fiorentina, allenata da un giovane Alberto Malesani, era passata in vantaggio grazie ad un gran gol di Gabriel Batistuta, arrivato al 24' minuto di gioco. L'argentino era riuscito a saltare in progressione il portiere Pagotto e aveva concluso in porta, regalando una gioia immensa ai propri tifosi. Dopodiché i gigliati avevano sostanzialmente condotto le trame del gioco, sino al 60' quando Max Tonetto era riuscito sorprendentemente a pareggiare i giochi. Ed anche in quell'occasione i viola avevano subìto il contraccolpo a tal punto che al 90+4' minuto di gioco Giovanni Martusciello riuscì a regalare ai propri compagni, ed al mister Luciano Spalletti, una vittoria in rimonta che, tutto sommato, ricorda un po' quella subìta quest'oggi. 

Due gol arrivati su due errori difensivi: corsi e ricorsi storici.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili Social: Instagram, Facebook e Twitter
Rassegna stampa, Le prime pagine dei quotidiani sportivi