Italiano e Mourinho
Italiano e Mourinho

Vincenzo Italiano è intervenuto ai microfoni di DAZN.

Italiano

Queste le sue parole

“La doppia superiorità è stata per pochi minuti ma potevamo fare male. Però c’è stato un secondo tempo straordinario, avevamo approcciato male ma poi abbiamo ripreso la gara. Peccato, potevamo sfruttare una Roma che pensava esclusivamente a difendere. Potevamo essere più lucidi in zona gol, ma ho fatto i complimenti ai ragazzi per la reazione”. 

“Gli abbiamo concesso la palla del gol in modo ingenuo. Non facevano pressione alta, abbiamo verticalizzato male e loro sono ripartiti bene. Però ci sono anche gli avversari, bravi loro, ma partita straordinaria nostra. Davanti a una squadra forte e un pubblico infuocato. Bicchiere non mezzo pieno, anche tre quarti”. 

Nico come sta: “La partita che mi aspettavo. La Roma parte sempre forte, il primo quarto d’ora è arrembante e non l’abbiamo retto. Poi alla fine l’abbiamo messa a posto con carattere e personalità, essendo bravi nelle preventive e concedendo poco. Nico veniva va 8 giorni di differenziato, ha fatto la rifinitura e sapete quanto è importante per noi. Ci è mancato poco per il gol di testa, in cui è fortissimo. Però ora è rientrato e lo recuperiamo”. 

Continua così

“Vedo una Fiorentina in crescita, anche se a volte alterniamo spezzoni in cui non siamo noi. Però offriamo prestazioni di livello contro grandi squadre: concediamo poco e tiriamo tanto. Dobbiamo migliorare sotto porta, negli ultimi 20 metri. Ma la Fiorentina troverà la strada giusta, perché mandiamo in porta tanti giocatori. Siamo giovani, abbiamo un Primavera come Kayode che sta facendo grandi cose. Abbiamo tutto il tempo per crescere”. 

Sulla lotta Champions: “Il nostro obiettivo è quello di migliorare il settimo e l’ottavo posto dei miei primi due anni. Tutto quello che guadagniamo lo dobbiamo conquistare con personalità: dal settimo posto in su è l’obiettivo che abbiamo tutto, rimanendo dentro tutte le competizioni. Questi sono gli obiettivi stagionali”. 

Conclude così

Il battibecco con Paredes: “L’entrata di Lukaku è stata davvero brutta, non ci eravamo capiti ma poi è stato risolto tutto”. 

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

Quarta (DAZN): "Dispiaciuti, potevamo vincerla. Il gol? Il mister mi dà la possibilità di.."
Caos nell'immediato post partita di Roma-Fiorentina

💬 Commenti