Foto ACF Fiorentina
Foto ACF Fiorentina

Ex calciatore del Milan, Roberto Antonelli ha parlato ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno.

Non sarà facile sostituire Joe

E’ chiaro che bisogna ripartire perché questa è la vita purtroppo. Non sarà facile sostituire una figura come Joe Barone, ma Commisso saprà scegliere le persone giuste. Mio figlio (Luca, vice allenatore della Primavera viola, ndr) mi ha parlato benissimo di lui, era sempre presente e pronto a verificare che al Viola Park tutto andasse per il meglio. Joe era ben voluto da tutti. E’ chiaro che bisogna ripartire perché questa è la vita purtroppo. Non sarà facile sostituirlo, ma Commisso saprà scegliere le persone giuste. Milan? Entrambe vogliono finire al meglio il campionato. La Fiorentina vorrà dare qualcosa in più per dimostrare l’attaccamento che i giocatori avevano verso il proprio dirigente. Europa? E’ stato dimostrato che niente è così facile, perché tutte le squadre giocano al 100%. Chiaramente se giocano concentrate, entrambe hanno ottime chance di andare in finale. Singolo? La forza della Fiorentina è la squadra, non c’è un singolo in particolare. Manca qualcuno che segni con continuità, ma a livello di squadra è tra le migliori

Squadra

Le parole di Monti

E' una partita da giocare con totale rispetto, sia per la proprietà che per il campionato che la Fiorentina sta facendo. Non la vedo come  una partita impossibile, io ci credo. Mi concentrerei comunque più sulla Conference League, che mi sembra un tragitto più semplice e che soprattutto ti porterebbe direttamente in Europa League in caso di vittoria finale. Italiano? Spero ci sia qualche ripensamento, perchè Vincenzo ha fatto benissimo. In questo momento sarebbe molto bello ripartire con lo stesso allenatore, anche se ho paura che ormai sia complicato. La speranza è l'ultima a morire. Società? Commisso ha fatto benissimo a fare questo organigramma per organizzare la società in questo momento. Ma, guardando al futuro credo che manchi qualcosa, non penso che sarà questa la struttura futura. Non entro la fine del campionato, ma qualcosa verso la prossima stagione va aggiunto all'organigramma attuale.

Sabato si gioca Fiorentina-Milan, chi è più forte tra Arthur e Reijnders
Italia U21, la Turchia la pareggia all'ultimo, in campo anche Kayode

💬 Commenti