Inzaghi F. (ph. G.Morini)
Inzaghi F. (ph. G.Morini)

Ciò che sembrava essere il destino di Filippo Inzaghi dopo le ultime prestazioni - compresa la sconfitta di venerdì sera contro l'Empoli - adesso è diventato realtà: l'allenatore nativo di Piacenza è stato ufficialmente esonerato dalla Salernitana, con effetto immediato. 

Il comunicato del club 

Questa la nota ufficiale della Salernitana: “L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della Prima Squadra il Sig. Filippo Inzaghi. Nel ringraziarlo per la dedizione al lavoro dimostrata, la Società augura al tecnico le migliori fortune professionali per il prosieguo della sua carriera.” 

Inzaghi
Filippo Inzaghi

Decisiva la sconfitta contro l'Empoli

Venerdì sera, all'Arechi di Salerno, è arrivata una sconfitta, l'ennesima, contro l'Empoli dell'ex Davide Nicola: cruciale l'ingresso di Mbaye Niang - nuovo acquisto dei toscani - con un rigore trasformato e un assist per l'1-3 finale. Adesso Iervolino dovrà trovare un sostituto per la panchina granata. 

Cambiaghi
Nicolò Cambiaghi, decisivo nel match di Salerno

I nomi più gettonati per il dopo Inzaghi: c'è un ex viola

E' il secondo cambio in panchina in questa stagione per la Salernitana, dato che lo scorso ottobre lo stesso Inzaghi prese il posto di Paulo Sousa. Il club lo ha già comunicato al diretto interessato e, a breve, dovrebbe ufficializzarlo. Pippo Inzahi dunque salta l'incrocio con il fratello Simone: venerdì 16 febbraio infatti era in programma Inter-Salernitana a San Siro.  I nomi più gettonati sarebbero quelli di Ballardini, specialista delle salvezze, e quello di Leonardo Semplici, reduce dall'esperienza negativa sulla panchina dello Spezia. Leonardo Semplici che tra il 2011 e 2014 ha allenato la Fiorentina Primavera.

Fiorentina-Frosinone, le formazioni ufficiali: out Bonaventura
Italiano: "Bonaventura? Qui siamo tutti professionisti"

💬 Commenti