Franchi
Franchi

Alla vigilia della sfida tra Fiorentina e Lazio di domani, il doppio ex Angelo Gregucci ha commentato l'imminente e cruciale gara. L'ex vice allenatore viola ed ex giocatore biancoceleste ha detto la sua al sito Lalaziosiamonoi.it.

Queste le sue parole:

 “Contro la Fiorentina è più tosta rispetto alla partita contro il Bayern Monaco. Però la Lazio vincerà comunque”.

Sulla Champions League della Lazio, ha affermato: 

"Le motivazioni sono buone, ce la può fare a passare il turno. Anche perché si trova contro forse il peggior Bayern Monaco degli ultimi venti anni".

sarri in conferenza stampa

La sfida e le formazioni

Ci sono ancora diversi dubbi in merito alle formazioni. Zaccagni  e Vecino, a quanto pare partiranno dalla panchina, mentre a centrocampo pare quasi certo lo schieramento del tridente: Immobile, Felipe Anderson e Isaksen, mentre Castellanos resta in panchina. ll centrocampo dovrebbe vedere confermati Cataldi, Guendouzi e Luis Alberto. In difesa però Sarri potrebbe riscontrare dei problemi, primo fra tutti quello relativo all’infortunio di Patric, a cui si aggiunge quello di Hysaj e la squalifica di Gila. In campo, scelta obbligata su Casale e Romagnoli, Lazzari e Marusic. In porta Provedel. Vincenzo Italiano, dall'altra parte, ha pochi dubbi sugli undici da mettere in campo. A tal proposito, ecco la lista dei convocati viola per la sfida.

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Faraoni, Martinez Quarta, Ranieri, Parisi; Arthur, Duncan; Nico Gonzalez, Beltran, Sottil; Belotti. All.: Italiano

Lazio (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Cataldi, Guendouzi, Luis Alberto; Isaksen, Immobile, Felipe Anderson. All.: Sarri 

Fiorentina - Lazio, le possibile formazioni per il match
Maccabi, gli aggiornamenti sull'avversaria della Fiorentina

💬 Commenti