Instagram@albertgudmundsson
Instagram@albertgudmundsson

L'islandese Albert Gudmundsson, desiderato a lungo dal tecnico gigliato, Vincenzo Italiano, domani si troverà proprio di fronte alla Fiorentina. La carenza di reti aveva spinto la società di Rocco Commisso a valutare l' “acquisto” del giocatore. Da qui è partito un vero e proprio tira e molla, tra la dirigenze della Fiorentina e quella del Genoa, tira e molla che avrebbe irritato molto Italiano. In merito a ciò, ecco quanto ha riporta oggi ll Corriere Fiorentino:

Una vicenda che insieme a tante altre considerazioni ha convinto il mister, salvo difficilissimi ripensamenti, che a fine stagione il suo ciclo a Firenze stava volgendo al termine

Ecco perché l'islandese Gudmundsson è rimasto al Genoa

Qualche tempo fa, il dirigente del Genoa, Marco Ottolini, è intervenuto ai microfoni di tuttomercatoweb.com dove in merito al mancato passaggio di Gudmundsson alla Fiorentina.

Gudmundsson

A gennaio e tutt'ora siamo in corsa per determinati obiettivi. Sapevamo che avremmo dovuto scegliere di sacrificare un calciatore cercando il male minore. Sono arrivate offerte per Radu, ci siamo seduti e abbiamo ragionato tra di noi e alla fine è andata così. Riguardo ad Albert, sempre in funzione di ragionare in maniera strategica ma allo stesso tempo di mantenere una struttura di squadra che ci permettesse di arrivare a fine stagione in maniera giusta, senza stravolgere le cose, abbiamo deciso fosse il caso di tenerlo

Pedullà sulla trattativa fallita

Anche il giornalista Alfredo Pedullà, sul proprio sito, aveva parlato della trattativa:

A gennaio la Fiorentina era davvero interessata a Gudmundsson. Il Genoa chiedeva 35 milioni, ma il giocatore voleva fortemente la Fiorentina. Il club rossoblù ha spiegato a Gudmundsson che sarebbe stato meglio aspettare giugno per accettare poi un'offerta migliore

Belotti in gol contro il Brugge: può conquistarsi la Fiorentina?
Amoruso: “Fiorentina discontinua. Difesa e attacco mancano di...”

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi