Gonzalez Beltran (ph. G.Morini)
Gonzalez Beltran (ph. G.Morini)

Per le 19.00 è fissato il calcio d'inizio tra Bologna e Fiorentina, recupero della 21° giornata di Serie A TIM. Si tratta di un vero e proprio scontro per la lotta all'Europa, di seguito le formazioni ufficiali scelte dai due allenatori.

LA FORMAZIONE UFFICIALE DEL BOLOGNA

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; Posch, Beukema, Lucumì, Kristiansen; Aebischer, Freuler; Orsolini, Ferguson, Saelemaekers; Zirkzee. A disposizione: Bagnolini, Skorupski, Ilic, Corazza, Lykogiannis, De Silvestri, Calafiori, Moro, El Azzouzi, Urbanski, Fabbian, Karlsson, Odgaard, Ndoye. All.: Thiago Motta. 

Thiago Motta e Vincenzo Italiano

LA FORMAZIONE UFFICIALE DELLA FIORENTINA

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Ranieri, Biraghi; Arthur, Mandragora; Ikoné, Bonaventura, Nico Gonzalez; Belotti. A disposizione: Martinelli, Vannucchi, Faraoni, Comuzzo, Parisi, Lopez, Duncan, Infantino, Barak, Sottil, Beltran, Nzola. All.: Vincenzo Italiano

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

STATISTICHE OPTA

Il Bologna è la squadra contro cui la Fiorentina ha ottenuto il maggior numero di vittorie nella sua storia in Serie A: 57, in 143 precedenti – completano il bilancio 46 pareggi e 40 successi rossoblù.

Dopo il successo casalingo nel girone d’andata della passata stagione (2-1 per i rossoblù l’11 settembre 2022, grazie alle reti di Musa Barrow e Marko Arnautovic – per la Viola a segno Lucas Martínez Quarta), il Bologna potrebbe vincere due match di fila contro la Fiorentina al Dall’Ara per la prima volta dal periodo tra febbraio 2012 e febbraio 2013, con Stefano Pioli in panchina in quel caso.

Il Bologna ha conquistato 39 punti in questo campionato: è la miglior partenza per i rossoblù dopo le prime 23 gare giocate in una stagione di Serie A nell’era dei tre punti a vittoria. In generale, contando sempre tre punti per vittoria, la squadra emiliana non fa meglio a questo punto del torneo dal 1966/67 (40 punti, in quel caso terminò poi il campionato al 3° posto).

Il Bologna non ha perso nessuna delle ultime 11 gare casalinghe di campionato (9V, 2N) e non infila una striscia d’imbattibilità interna più lunga in una singola stagione di Serie A dal 1990/91 (16 in quel caso); inoltre, la formazione rossoblù potrebbe vincere 10 delle prime 13 partite giocate davanti al proprio pubblico in un campionato di massima serie per la prima volta dopo oltre 70 anni (ultimo precedente nel 1952/53).

Dopo una serie di quattro gare senza successi in campionato (1N, 3P), la Fiorentina ha ritrovato il successo nell’ultimo turno (5-1 vs Frosinone). In generale, la squadra viola non ottiene due successi di fila nella competizione da dicembre scorso (tre in quel caso, contro Hellas Verona, Monza e Torino).

La Fiorentina ha perso entrambe le ultime due gare esterne giocate in Serie A (1-0 vs Sassuolo e 3-2 vs Lecce) e non registra tre sconfitte di seguito in campionato lontano dal Franchi dal periodo tra agosto e ottobre 2022, quando una delle tre fu proprio contro il Bologna (le altre contro Udinese e Atalanta).

Da un lato, la Fiorentina è la squadra che conta il maggior numero di recuperi offensivi in questo campionato (211), dall’altro il Bologna è quella che ne ha concessi di più agli avversari (206).

Nessuna squadra conta tanti marcatori diversi in questo campionato quanti può vantarne la Fiorentina (15), mentre sei delle ultime sette reti del Bologna in Serie A portano la firma di giocatori differenti (l’unico a ripetersi è stato Orsolini, segnando una doppietta contro il Lecce).

Riccardo Orsolini ha realizzato otto reti in 19 incontri nel campionato in corso, solamente nella passata stagione ha segnato di più in un singolo torneo di Serie A (11 gol sempre con il Bologna ma in 32 gare). Il classe ’97 ha preso parte a tre reti nelle ultime cinque sfide contro la Fiorentina in Serie A (un gol e due assist) dopo che era stato coinvolto solamente in un gol nelle prime otto gare contro la Viola nel massimo campionato italiano.

Nicolás González ha segnato sette gol in 16 presenze in questa Serie A eguagliando il proprio record realizzativo in una singola stagione nei maggiori cinque campionati europei (sette reti in 33 gare con la Fiorentina nel 2021/22). In particolare, il Bologna è una delle due formazioni, insieme al Napoli, contro cui l’attaccante argentino è stato direttamente coinvolto in più gol in Serie A: tre, frutto di una rete e due assist.

Live F1, Bologna-Fiorentina 2-0: Finisce qui! Orsolini e Odgaard stendono i viola
Doppio ex, Natali: "Entrambe vogliono essere dominanti. Fiorentina e Champions? Può essere.."

💬 Commenti