Diretta testuale
Diretta testuale

FINE SECONDO TEMPO

94': Fine secondo tempo. La Juventus vince grazie al gol di Gatti

93': Ammonito Beltran

87': Locatelli salva la Juve! Corner viola, mischia e tentativo in girata di Beltran, deviato. La parabola è insidiosa, ci pensa quindi Locatelli a salvare di testa (anche se il tiro sarebbe probabilmente uscito). 

87': Ammonito Yildiz

86': Esce Vlahovic Entra Kean

85': Cross basso dalla sinistra di Lopez, forte e teso tra difesa e portiere. Al centro Nzola può girare facilmente in rete, ma ancora una volta salva tutto Szczesny smanaciando in uscita bassa

84': Esce Kayode Entra Dodò

75': Esce Cambiaso Entra Alcaraz

74': A un passo dall'1-1! Nico Gonzalez si accende e calcia col mancino a giro dai 25 metri, decentrato sulla destra. Parabola perfetta sul secondo palo, ma anche Szczesny è super e salva mandando la palla sul legno. 

70': Nico Gonzalez salta di netto Danilo ed entra in area sulla destra, ma poi rovina tutto con il cross, completamente sbagliato. 

69': Ammonito Cambiaso

65': Grande chance per Vlahovic dopo una velenosa palla persa da Kayode. Il serbo è appena dentro l'area da posizione molto invitante, ma non trova spazio per calciare: tante finte, il suo tiro alla fine è murato da Ranieri

60': Escono Barak e Kouame Entrano Nzola e Beltran

59': Escono Chiesa e Kostic Entrano Yildiz e Iling Jr 

55': Brivido autogol per Milenkovic! Kostic crossa dalla sinistra: il centrale viola colpisce male nella deviazione e rischia di beffare Terracciano sul secondo palo. Palla larga di poco!

50': Chiesa entra in area e punta Milenkovic sulla sinistra, ma il tiro è debole e Terracciano para senza difficoltà. 

45': Inizia il secondo tempo!

45': Escono Belotti e Mandragora Entrano Sottil e Maxime Lopez

INIZIO SECONDO TEMPO


FINE PRIMO TEMPO

47: Fine primo tempo

45': Concessi 2' di recupero

41': Primo squillo viola: tiro da lontanissimo di Biraghi col mancino. Traiettoria insidiosa, ma Szczesny ha controllato il pallone con lo guardo

32': Chiesa crossa dalla sinistra sul secondo palo per McKennie: sponda di testa in mezzo per Vlahovic che gira in rete. 2-0 Juve cancellato dal Var: c'era fuorigioco dell'americano

21': Gol di Gatti. Angolo dalla sinistra e stacco di Bremer a centro area che colpisce in pieno il palo. Sul tap-in c'è Gatti, che ribadisce in rete da pochi passi. 

20: Gioco ripreso, tutto ok per Biraghi che rientra in campo

18': Problemi per Biraghi, il capitano della Fiorentina è a terra e sta rcevendo cure dello staff medico viola.

12: Cross di Kostic dalla destra: stacco di Gatti in mezzo è traversa. Vlahovic ribatte a rete in mischia, ma si alza la bandierina. Tutto fermo per fuorigioco

6': Segna McKennie, ma la posizione è nettamente irregolare. L'americao aveva battuto Terracciano col destro all'altezza del dischetto dopo un assist di testa di Gatti. C'era fuorigioco. 

1': Calcio d'inizio, si comincia!

PRIMO TEMPO

Questa sera all'Alianz Stadium di Torino con fischio d'inizio previsto per le ore 20.45 andrà in scena il match tra la Juventus di Massimiliano Allegri e la Fiorentina di Vincenzo Italiano, gara valida per la 31° giornata di Serie A TIM. Ecco di seguito le scelte di formazione dei due tecnici

LE FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa. Allenatore: Massimiliano Allegri

A disposizione: Perin, Pinsoglio, De Sciglio, Alex Sandro, Yildiz, Iling-Jr, Kean, Miretti, Weah, Rugani, Alcaraz, Djalo, Nicolussi Caviglia.

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Ranieri, Biraghi; Mandragora, Bonaventura; Nico Gonzalez, Barak, Kouamé; Belotti. Allenatore: Vincenzo Italiano

A disposizione: Christensen, Dodò, Arthur, Sottil, Maxime Lopez, Beltran, Ikoné, Castrovilli, Nzola, Infantino, Faraoni, Martinez Quarta, Duncan, Comuzzo, Parisi.

Fiorentina, Vincenzo Italiano
Vincenzo Italiano

Come arriva la Juventus

La Juventus di Massimiliano Allegri sta vivendo un periodo molto difficile e nelle ultime 10 partite ha collezionato solamente 10 punti su 30 disponibili. I bianconeri in queste gare hanno vinto contro il Frosinone e con la Lazio nell’andata delle semifinali di Coppa Italia. I 4 pareggi, invece, sono stati ottenuti contro Empoli, Hellas Verona, Atalanta e Genoa. Attenzione all’assenza di Milik, alle prese con una lesione di primo grado all’adduttore. L’attaccante polacco classe 1994 dovrebbe tornare nella seconda metà del mese di aprile.

Come arriva la Fiorentina alla gara

Ha vissuto momento migliori anche la Fiorentina di Italiano, la quale nelle ultime 9 partite ha ottenuto solamente 3 successi, contro la Lazio, il Maccabi Haifa e l’Atalanta in Coppa Italia. In queste 9 gare la Viola è tornata a casa a bocca asciutta 2 volte, ovvero nelle sfide con il Bologna e il Milan. Nessun calciatore indisponibile per l’allenatore Vincenzo Italiano.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa. 

Belotti, i gol non arrivano ma c'è tanto lavoro dietro: cosa filtra sul suo futuro
Lutto per il preparatore viola Savorani: il cordoglio dell'ACF

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi