News

Lukaku: "Vorrei scusarmi coi tifosi dell'Inter, e spero di tornare in nerazzurro un giorno"

Romelu Lukaku parla del suo addio all'Inter avvenuto la scorsa estate

Romelu Lukaku ha parlato del suo addio all'Inter ai microfoni di Sky. Il centravanti del Chelsea è tornato a trattare il tema del suo addio alla squadra nerazzurra, ed a quei tifosi che l'hanno sostenuto nel suo pecorso a Milano, terminato con la vittoria dello scudetto: "Quello che è successo non doveva accadere in quel modo. Il modo in cui ho lasciato l'Inter, come l'ho comunicato ai tifosi, questo mi ha dato fastidio. Non era forse il momento giusto. Ho sempre detto che ho l'Inter nel cuore, tornerò a giocare lì, lo spero davvero. Sono innamorato dell'Italia, e questo è il momento di raccontare cos'è davvero successo, senza parlare male delle persone coinvolte.

Voglio scusarmi enormemente con i tifosi dell’Inter. Penso di aver sbagliato: il modo in cui me ne sono andato doveva essere gestito in modo diverso. Avrei dovuto parlare prima con voi perché le cose che voi avete fatto per me, per la mia famiglia, per mia madre, per mio figlio rimarranno per sempre nella mia vita. Spero davvero con tutto il mio cuore di poter tornare un giorno all’Inter e non alla fine della mia carriera. Vorrei tornare quando sarò ancora ad alti livelli per provare a vincere ancora di più con la maglia nerazzurra. Sono innamorato dell’Italia".

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Sampdoria, dissequestrate le somme depositate sul conto della società: ecco come stanno le cose