Frame YT
News

Cag-Fio, la tensione è altissima in casa rossoblù

L’attenzione è massima: Cagliari-Fiorentina resta in bilico

La vigilia di Cagliari-Fiorentina è particolarmente agitata e la tensione è altissima in casa rossoblù. La squadra di Walter Mazzarri rischia, secondo il quotidiano sportivo nazionale, di saltare il match delicatissimo contro la Fiorentina vista la famigerata "quota nove" che si avvicina. Dai tamponi antigenici effettuati ieri infatti potrebbero emergere altre positività dopo quelle arrivate il giorno precedente. La squadra sarda è già ridotta all'osso: out Carboni e Pavoletti per squalifica, senza Keita in Coppa d'Africa, i lungodegenti Strootman, Rog, Walukiewicz, Ceter che non rientreranno a breve e Ceppitelli fuori causa da prima di Natale. A questi si aggiunge una forma non al top di Nandez e il rientro nelle ultime ore dall'Uruguay di Oliva, oltre alle numerose positività.

La scorsa settimana, prima della partenza per Roma, il Cagliari ha comunicato le positività del terzo portiere Aresti, dei difensori Bellanova e Lovato e del centrocampista Grassi (che potrebbero negativizzarsi ma non hanno allenamenti nelle gambe), a cui si aggiungono quelle di Cragno e Deiola emerse prima della gara di Coppa Italia. Dopo il match di Reggio Emilia invece, è toccato all’esterno sinistro Lykogiannis e il giovane Cavuoti aggregato per l’occasione al Mapei. La conta dice sette più un Primavera, l’attenzione è massima: Cagliari-Fiorentina resta in bilico.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter