Rassegna stampa

Terim: "La strada della Turchia per Qatar 2022 è tutta in salita"

"Abbiamo una squadra fatta da giovani molto bravi. Con molti ho già lavorato e vorrei che tutti avessero la possibilità di vivere un'esperienza come quella di partecipare ad un mondiale"

L'ex allenatore viola Fatih Terim, raggiunto dalla Gazzetta dello Sport, ha parlato a proposito dei playoff per l'accesso al Mondiale in cui sarà impegnata, tra le altre formazioni, anche la sua Turchia. Ecco qualche stralcio dell'intervista che potrete trovare nella sua versione integrale in edicola oggi:

"La strada della Turchia per Qatar 2022 è tutta in salita. La prima partita sarà con una delle possibili favorite del Mondiale, il Portogallo. Passati, ci sarà una delle favorite di sempre, l’Italia. La Turchia è un Paese calcistico che dovrebbe partecipare sempre ai grandi tornei; siamo una squadra tatticamente disciplinata ed evoluta. Abbiamo una squadra fatta da giovani molto bravi e interessanti. Con molti ho avuto la possibilità di lavorarci insieme, sono straordinari, questi ragazzi si meritano la possibilità di vivere un'emozione come il mondiale".

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi