Nzola
Nzola

Lo storico procuratore, Giocondo Martorelli, è intervenuto ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno.

LEGGI ANCHE → Conference League, Fiorentina: La qualificazione agli ottavi arriva se...

Martorelli

Queste le sue parole

"La gara di stasera è delicatissima. La Fiorentina affronta una squadra che in campionato viaggia a ottimi ritmi. Sono una squadra giovane e con dei talenti. Per essere tranquilli a Budapest sarebbe importantissimo fare risultato. Le formazioni avversarie, soprattutto in Europa tendono a giocare più aperte. Questo causa gare meno tattiche e più divertenti. Il campionato italiano è più difficili sotto questo punto di vista. Abbiamo visto ieri sera il Napoli e l'Inter che partite abbiano giocato, con quanti gol. Tutti gli attaccanti trovano difficoltà in Italia all'inizio."

Conclude così

"Nzola oramai conosce il calcio nostrano. Non mi sembra che si debba adattare o cose simili. Solo Italiano conosce le motivazioni delle sue difficoltà. Beltran invece necessita di tempo, ha un grandissimo talento. L'errore di Beltran a San Siro è sotto gli occhi di tutti, ma può capitare. Anche una squadra come la Salernitana è ostica, non ci sono partite facili. Bisogna sempre essere concentrati. A gennaio è difficile trovare attaccanti pronti, e la Fiorentina in estate ha fatto due investimenti importanti. La Fiorentina sugli esterni ha anche i doppioni, dovranno valutare chi potrebbe essere ceduto. Non mi sembra li il problema della squadra. Probabilmente andava cercato un quinto centrale per essere coperti"

Rastelli: "Genk? Stasera la vittoria è fondamentale. Su Italiano dico..."
Fiorentina, una stagione con un saliscendi di emozioni, dall'entusiasmo all'irritazione

💬 Commenti