News

Arezzo-Fiorentina 1-4: finito il match

Terminato il match amichevole

Primo tempo

Conclusa la prima frazione di gara. La Fiorentina è avanti nel punteggio: 0-3 sull'Arezzo. Marco Benassi quello che, fra i viola, si è nettamente distinto: tripletta per lui.

Dominio degli uomini di Italiano, ma gli avversari non hanno di certo sfigurato. Nei gigliati spazio anche ad alcuni giovani della Primavera: Amatucci, Bianco e Kayode.

Secondo tempo

Italiano decide di cambiare tutti, o quasi:

FIORENTINA (4-2-3-1): Gollini; Dodo, Venuti, Igor, Terzic; Amatucci, Berti; Benassi, Bianco, Distefano; Toci.

Restano in campo Bianco e Benassi. Poi sostituiti al 63esimo da Ikoné e Favasuli.

Benassi esce tra gli applausi del pubblico, dopo una gran bella prestazione: tre reti, tanta forza di volontà e di dimostrare che possa tornare utile, comunque, al tecnico Italiano. Bianco, invece, lascia il terreno di gioco sconsolato. Voleva giocare di più; forse anche mettere a referto a una rete che ha sfiorato, ma gli è mancata.

Al minuto numero 78, arriva la rete per i padroni di casa: segna Convitto. Subito dopo la Fiorentina sostituisce Venuti con Biagetti.

Il terzino destro viola lascia il campo, toccandosi il quadricipite della gamba sinistra.

Al 93esimo Ikoné aumenta di una rete il vantaggio della Fiorentina: 1-4, che è anche il risultato finale.

Le formazioni:

AREZZO (4-4-2): Di Furia; Stopponi, Lazzarini, Castiglia, Zona; Settembrini, Zhupa, Dema, Foglia; Boubacar, Gucci.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Kayode, Quarta, Ranieri, Biraghi; Benassi, Bianco, Maleh; Amatucci, Cabral, Saponara.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Venuti, problema: lascia il campo in Arezzo-Fiorentina
MANUEL CORDERO
Redattore di FiorentinaUno.com. I miei ambiti sono la storia del calcio e le sue applicazioni sul campo: la tattica. Racconto e osservo cosa accadde e cosa accade.