Calciomercato

Ex viola, Vecino a un passo dalla Lazio

L'ex centrocampista della Fiorentina, Matias Vecino, dovrebbe giocare per la Lazio dove riabbraccerebbe Sarri, l'allenatore che lo consacrò

21.05.2022 12:00

La stagione deve ancora finire, anche se manca solo l'ultimo atto che sarà consumato stasera all'Olimpico per la Lazio che è già proiettata nel futuro. La certezza alla prossima Europa League, acquisita grazie al pareggio di Torino con la Juve, ha fatto sì che le manovre di mercato del club biancoceleste iniziassero subito. Così in questi giorni sono di fatto già stati chiusi tre acquisti.

 A quelli di Caputo dalla Sampdoria (sarà il vice-Immobile) e Marcos Antonio dallo Shakhtar (sarà il nuovo regista), si aggiunge ora Matias Vecino, prossimo a svincolarsi dall’Inter.

Gli agenti del trentenne centrocampista uruguaiano, già a gennaio accostato alla Lazio, hanno raggiunto un accordo di massima con i dirigenti del club romano per un quadriennale da circa 2 milioni di euro. L'intesa sarà presto formalizzata e consentirà a Sarri di ritrovare un giocatore che conosce bene e per la cui crescita è stato fondamentale. Vecino esplose infatti nell'Empoli di Sarri nel corso della stagione 2013-14. Da lì la sua carriera decollò: prima due anni alla Fiorentina da protagonista, quindi il passaggio all'Inter, da cui adesso si separerà. I tifosi della Lazio lo conoscono bene e non per un motivo piacevole. Fu un suo gol infatti a regalare all'Inter la vittoria sui biancocelesti all'ultima giornata del campionato 2017-18, in un match che era come uno spareggio per qualificarsi in Champions. Ora l'uruguaiano avrà modo di farsi perdonare.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Qui Juve, la lista dei convocati: ci sono sia Dybala che Vlahovic