Paolo Condò
Paolo Condò

Intervenuto a Radio Bruno, Paolo Condò ha parlato della Fiorentina e della grande stagione che gli uomini di Commisso stanno regalando ai tifosi: per lui, la rosa a disposizione di Vincenzo Italiano ha fatto un evidente salto di qualità rispetto all'anno scorso, ma c'è ancora qualcosa che manca nell'organico del tecnico siciliano. 

“Sviluppato un grande senso di sopravvivenza”

Queste le sue parole: "La Fiorentina può senza dubbio competere per i primi 4 posti. La lotta Scudetto ormai è una corsa a due, mentre il Milan potrebbe rimanere la terza forza della Serie A; le squadre che guardano, invece, al quarto posto si stanno un po’ alternando. Io credo che la più forte sia il Napoli, ma sta sta perdendo terreno gara dopo gara e ora giocherà un mese senza Osimhen. La Fiorentina ha una rosa più completa rispetto alle sue dirette rivali, ma ha qualche punta di diamante in meno”.

Fiorentina
Fiorentina

“Con un bomber, la Fiorentina avrebbe 5-6 punti in più”

Conclude Condò: "Se la Fiorentina avesse un grande centravanti, avrebbe oggi 5-6 punti in più. Però la capacità di sopravvivere della Fiorentina è stata accentuata proprio dal fatto di doversi inventare qualcosa in ogni suo match in questo campionato”. 

Napoli-Fiorentina, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Supercoppa italiana
Nicolodi su Beste: "Stagione pazzesca, ma se va via..."

💬 Commenti