Beltran
Beltran

Nel suo editoriale sulle colonne de la Nazione, il noto giornalista fiorentino Stefano Cecchi analizza le prestazioni di Lucas Beltran.

La gara contro l'Udinese

 Beltran contro l'Udinese è riuscito, nonostante l'evidente handicap fisico nei confronti dei centrali bianconeri, a battere Okoye con un bellissimo colpo di testa.Una rete da punta vera, ( su un ottimo assist di Faraoni, nella prima in maglia viola) che dimostra la qualità e il fiuto del gol che ha l'argentino. Le reti di rapina contro Verona e soprattutto Monza, il pallonetto contro il Cukaricki, il gol a Roma contro la Lazio annullato  dall'intervento del Var. Il giocatore sembra esserci e lo sta dimostrando, la Fiorentina deve solo avere pazienza.

Beltran e Barak

 

Beltran non è una vera prima punta

Beltran però non è una vera prima punta, è un fantasista che si trasforma in attaccante.La Fiorentina nel corso della sua storia di centravanti atipici ne ha avuti tanti. Da Alberto Orlando che da esterno per caratteristiche, da punta vinse la classifica cannonieri nel 1965, ai due Mario Brugnera e Maraschi. Per arrivare a Claudio Desolati, Nuno Gomes e infine anche Pepito Rossi. Anche solo per questi ricorsi storici - per Cecchi - non ci sono dubbi su chi sia il centravanti(atipico) titolare dei viola.

Leggi anche qui: https://www.fiorentinauno.com/news/465621126662/fiorentina-il-programma-di-oggi-in-casa-viola-a-riyad

 

Napoli-Fiorentina, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Supercoppa italiana
Ex viola, Oliveira ricorda il trionfo della viola nel 1996

💬 Commenti