Tifosi Curva Fiesole (ph. G.Morini)
Tifosi Curva Fiesole (ph. G.Morini)

Intervenuto sulle pagine della Nazione, Benedetto Ferrara ha detto la sua sulla grande prestazione della Fiorentina contro il Viktoria Plzen, che è valsa a Italiano e i suoi il passaggio del turno in Conference League. Queste le parole di Ferrara

Benedetto Ferrara si gode la Fiorentina e apprezza la partita di Kouame

La Fiorentina fa quello che deve fare: mettere sotto un avversario “piccolo”, per di più in inferiorità numerica. Lo fa nei tempi supplementari, quando si è acceso un Nico fino a quel momento non proprio esaltante. Ma chi ha personalità prima o poi la fa valere e non era facile abbattere il muro avversario, a cui si sono aggiunti i pali e un portiere capace “quasi” di tutto. Primo tempo bello e sfortunato, poi ha vinto la squadra più forte, con tutti i suoi limiti ma tanta voglia dentro, cosa che non sempre è capace di farci vedere. Due parole per Kouamè, che non segna ma non molla mai, né come esterno di sacrificio nè da prima punta, visto che Nzola non era della partita. Che la Fiorentina di Coppa sarebbe stata un’altra storia rispetto alla pochezza che sta dimostrando in campionato era prevedibile. La Fiorentina può dare un senso a questa stagione un po’ folle solo vendicando la finale di Praga e alzando un trofeo al cielo. Una serata umida, freddina ma felice. Firenze la meritava. C’è bisogno di felicità.

Christian Koaume in campo con la Fiorentina
Christian Koaume in campo con la Fiorentina

Ranking UEFA, la Fiorentina scala 3 posizioni grazie al 2-0 di ieri sera

La Fiorentina si gode il passaggio del turno: il 2-0 al Viktoria Plzen vale la semifinale contro il Brugge di Skov Olsen e Vanaken, in programma il 2 maggio (andata) e l'8 maggio (ritorno). Altra buona notizia: il Ranking UEFA è stato aggiornato e la Viola ha fatto un balzo in avanti nella classifica generale. Come riporta lo stesso sito ufficiale del Ranking UEFA, la Fiorentina di Italiano - dopo aver superato il Viktoria Plzen - passa dalla 53esima posizione alla 50esima, raggiungendo quota 38.000 punti. Per quanto riguarda le altre italiane, l'Inter è sesta, la Roma ottava, mentre Napoli, Juventus, Atalanta, Milan e Lazio vagano tra la 17esima e la 32esima posizione. Torino 96esimo. 

Belotti in gol contro il Brugge: può conquistarsi la Fiorentina?
Calcio internazionale, l'Italia ha smesso di snobbare le Coppe "minori"

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi