Nardella e Commisso
Nardella e Commisso

Sulla questione del Franchi, interviene il sindaco di Firenze, Dario Nardella.

Queste le sue parole:

“Continuiamo a lavorare. l tecnici e i legali da una parte e dall’altra hanno aperto questo tavolo di lavoro e stanno lavorando giorno per giorno per individuare un possibile strumento di collaborazione tra Comune e società”.

Già, ma quale collaborazione? Le ipotesi su cui lavorare riguardano la copertura dei 55 milioni di euro tagliati dal decreto di definanziamento di aprile. Il governo potrebbe coprire integralmente quei fondi con soldi destinati ad altri progetti di rigenerazione urbana in corso a Firenze. Oppure, visto l’interesse dell'ACF, potrebbero aprirsi le porte a un finanziamento anche parziale dei privati, quindi della società. Tutte strade che, al momento, restano solo congetture. Nel frattempo il dirigente viola, Joe Barone, ha chiesto che la squadra possa continuare a giocare a Firenze, anche durante i lavori.

STADIO ARTEMIO FRANCHI

Potrebbe interessarti anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/314626182662/franchi-l-11-dicembre-scade-il-bando-ecco-il-punto?et

La Fiorentina è davvero interessata a Jonathan David?
Mourinho, l’inchiesta della Procura Federale sarà lunga

💬 Commenti